• Multimedical
  • D'antoni rattan

"Freddo in classe e riscaldamenti non funzionanti. Chiudere le scuole". Nota del TDM

di: Serena Navetta - del 2017-01-11

Gli alunni, in classe, combattono il freddo con giubbotti e coperte

In foto: Gli alunni, in classe, combattono il freddo con giubbotti e coperte

  • La legge 23/1996 stabilisce i parametri che devono essere rispettati dalle scuole.La temperatura all' interno delle scuole, per legge dovrebbe essere 20° C. + 2° C* umidità 45-55%.

    Nella consapevolezza della situazione attuale sia delle scuole medie inferiori che medie superiori nel territorio locale, le quali, alcune con impianti di riscaldamento non funzionanti ed altre privi di impianto di riscaldamento, in correlazione alle basse temperature al di sotto le medie  stagionali, che rendono inevitabilmente la temperatura interna delle scuole al di sotto della temperatura ideale e sopportabile, il TDM Castelvetrano Cittadinanzattiva, chiede la chiusura delle scuole in oggetto, impossibilitate a garantire un ambiente idoneo e vivibile ai propri alunni, evitando così inutili rischi per la salute.

    Serena Navetta presidente del tribunale dei malati di Castelvetrano

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti