• maxoptical

Castelvetrano piange Lia Calamia. Una vita per l'arte e il sociale

di: Redazione - del 2017-02-15

  • E’ morta all’età di 62 anni l’artista castelvetranese Lia Calamia. Una malattia ha spento la voglia di dipingere e creare della nota artista castelvetranese da sempre attiva in campo artistico e culturale.

    La sua fama era conosciuta a livello nazionale e internazionale. Di successo le sue esposizioni anche a Berlino. Funerale domani 16-02-17 ore 15:30 chiesa Madre. Il corteo muoverà da casa alle 15:10 curato dall' Agenzia funebre Santangelo. 

    Una carriera iniziata per caso: “Aiutavo mio marito nell’arredamento di interni di un albergo. Una volta ho dovuto ideare un decorativo per un vuoto che non riuscivamo a riempire adeguatamente” e da lì non ha più smesso. Aveva esposto anche a New York nel 2013. 

    Lia era molto stimata per la sua capacità di lavorare agli affreschi, trompe-l’oeil e tutte le tipicità di una bottega del ‘300. Creava anche le cornici siciliane in foglia oro, le cosiddette cornici "a guantiera". Ai microfoni di Cnews.it dichiarava: “Io mi considero un’artista emergente. Per me l’importante è stato testare anche il mercato americano, perché è libero.

    Nel contesto italiano funziona molto per carrozzoni pubblici, fatti dai politici. Io non mi sono mai prestata. In Italia ci sono i critici d’arte che si fanno pagare  e tu dall’oggi al domani diventi famoso. Io volevo sincerità. E adesso so che posso farcela per merito”.

    Alla famiglia vanno le condoglianze della Redazione.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti