• A3 rattan
  • maxoptical

Quella volta di Amedeo Minghi a CVetrano nel “Parco delle Rimembranze”

[ Modifica ]
[ Modifica Mobile ]

di: Luigi Simanella - del 2016-11-29

Immagine articolo: Quella volta di Amedeo Minghi a CVetrano nel “Parco delle Rimembranze”
  • Venerdì 25 novembre u.s., presso “La Cittadella della Musica” di Civitavecchia, Amedeo Minghi, uno dei più noti, stimati e amati cantautori italiani, ha concluso il tour per la presentazione del suo ultimo lavoro discografico, il triplo CD “La Bussola e il Cuore” per la Sony Music con il quale ha festeggiato i suoi primi cinquant’anni d’attività musicale.

    Per l’occasione ha invitato i suoi fan e io, abitando a Civitavecchia, non potevo non approfittare di quest’imperdibile occasione per abbracciare colui che mi ha accompagnato con le sue canzoni in tutto il mio percorso artistico.

    La sua celeberrima “1950”, meglio nota come “Serenella”, l’ho anche incisa in uno dei miei primi CD. Anche “Vattene Amore” con quel suo struggente “...trottolino amoroso…” oppure “La Vita Mia” e “L’Immenso” sono brani che ho proposto sempre nei miei quarant’anni di carriera.

    Al maestro ho regalato il mio ultimo libro “Sessantotto” e lui, leggendo Castelvetrano nel sottotitolo, mi ha detto che si ricordava d’esserci stato. Gli ho risposto che lo ricordavo benissimo anch’io.

    Fu dopo avere presentato la sua “Serenella” al Festival di Sanremo 1983, invitato alla villa “Parco delle Rimembranze” per un concerto. Abitavo proprio di fronte la villa e ricordo che salì sul palco da solo e cantò accompagnandosi con soltanto un pianoforte elettrico con codino della Yamaha.

    Mi sono emozionato quando ha proposto “1950”, brano incredibile che contiene una poesia e una musicalità davvero uniche.

    Lui, gentilmente, ha voluto ricambiare donando a mia moglie Anna, che mi ha fatto compagnia, una copia del suo CD con tanto di dedica. Naturalmente ne sono seguiti qualche foto ricordo e un abbraccio affettuoso per suggellare la mia stima verso uno dei più grandi autori e interpreti della musica leggera italiana. 

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice