• Multimedical
  • argos

A Natale tra shopping, regali e "psicologia" dei consumi

di: Dott.ssa Fabrizia Modica - del 2016-12-23

Immagine articolo: A Natale tra shopping, regali e "psicologia" dei consumi
  • Il marketing ha trovato nella Psicologia un mezzo molto interessante per potere arrivare dritto al cuore del consumatore. Mai come in questo periodo di festività, in cui fare acquisti e regali diventa quasi una necessità, vengono attuate potenti strategie che invitano il cliente ad acquistare e spendere il più possibile.

    Le tecniche di marketing si sono evolute nel tempo crescendo insieme agli studi della Psicologia.

    Inizialmente infatti il venditore puntava all’identificazione dei desideri del consumatore e a realizzare quindi delle pubblicità che esaltassero il prodotto in questione invitando all’acquisto.

    Con il tempo poi si è assistito al nascere dell’associazione prodotto personaggio famoso in maniera tale che, pur di sentirsi vicino al proprio beniamino o emularlo, la persona avvertiva il desiderio di acquistare il prodotto in questione.

    Successivamente ci si accorse che la gente tendeva ad acquistare maggiormente prodotti con un logo ben definito e riconoscibile.

    E oggi? Oggi le emozioni sembrano essere alla base dell’acquisto di un determinato prodotto. 

    Si punta, infatti. a spot che facciano emergere nel consumatore emozioni positive e che, quindi, sembrano quasi voler inviare al nostro cervello il messaggio “Hai bisogno di comprarmi per essere felice”!

    Anche all’interno dei negozi vengono attuate delle tecniche che favoriscono la vendita. La prima tecnica che non può di certo passare inosservata è la musica.

    La musica che viene diffusa all’interno dei negozi è spesso molto gioiosa e ritmata e ci spinge in una danza tra uno stand e l’altro facendoci apparire tutto più bello e degno di essere comperato .

    Anche la struttura del luogo in cui acquistiamo ha una fondamentale importanza; pensiamo ad esempio ai centri commerciali, ci danno l’idea di trovarci in una realtà magica: vetrine, luci, colori, tutto concentrato all’interno di un perimetro da cui sembra difficile se non impossibile uscire.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice