• A3 rattan

Partanna, 550 Mila Euro per strade, fognature, verde pubblico e non solo

del 2017-01-02

Immagine articolo: Partanna, 550 Mila Euro per strade, fognature, verde pubblico e non solo
  • Sono state ultimate le procedure di gara per avviare alcuni cantieri di manutenzione ordinaria e straordinaria il cui ammontare complessivo è di circa 550.000 euro. Tali investimenti saranno possibili grazie ad una pronta variazione di bilancio presentata dalla giunta e approvata dal Consiglio Comunale il 30 novembre u.s.  

    Le somme, provenienti da avanzo vincolato, sono state prontamente rese disponibili contemporaneamente alla approvazione della Legge di Stabilità Nazionale che, anche quest’anno, ha previsto, per gli Enti Locali,  la possibilità di utilizzare, per i lavori pubblici, il Fondo Pluriennale Vincolato. I lavori in questione riguarderanno le opere di manutenzione di alcune strade urbane, di parte della rete fognaria, di alcuni edifici comunali, di aree a verde pubblico, dell’area artigianale, di alcuni edifici scolastici, della rete pubblica di illuminazione etc.  

    Altri interventi saranno destinati all’acquisto e collocazione di cestini per le vie della città, di pensiline per le fermate dell’autobus, di un ascensore per la sede municipale, di una recinzione per le aree di c.da stretto ed ex baraccopoli di s. Lucia, di lampioni per pubblica illuminazione autoalimentati, di isole ecologiche mobili per la raccolta differenziata, di contenitori per la raccolta differenziata destinati alle attività commerciali etc.

    Gli interventi riguarderanno inoltre l’acquisto e la collocazione di dissuasori automatici per l’istituzione di una ZTL nel corso principale. In ultimo, non per importanza, è stato possibile utilizzare detto avanzo vincolato per avviare le procedure per gli incarichi di revisione del Piano Regolatore Generale. Il Sindaco: “abbiamo motivo di ritenerci soddisfatti per il grande lavoro svolto, frutto di una attenta programmazione che ci ha visti particolarmente attenti alla possibilità che offriva la Legge di Stabilità Nazionale approvando, nella stessa giornata, una importante manovra che darà certamente servizi importanti per la nostra comunità.

    Sento il dovere di ringraziare, il Consiglio Comunale per aver prontamente approvato la proposta dell’Amministrazione, ma un ringraziamento particolare va fatto ai dipendenti comunali dell’Ufficio Tecnico e dell’Ufficio di Ragioneria e ai loro dirigenti, Ing. Pisciotta e Dottore Giambalvoche hanno lavorato alacremente, talvolta anche in giornate festive, per far sì si potessero concludere tutte le operazioni entro la scadenza perentoria del 31 dicembre”.

    L’assessore ai Lavori Pubblici Ing. Nicola La Rosa: “mi unisco ai ringraziamenti del Sindaco nei confronti di tutti gli uffici che insieme a me hanno incessantemente lavorato sia nella fase di progettazione che di elaborazione degli atti amministrativi.

    Ritengo che riuscire, alla scadenza del 31 dicembre, a progettare, impegnare e avviare le procedure di gara per le attività programmate dalla giunta dimostra che si è lavorato con spirito di abnegazione ognuno per la propria parte”.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti