• A3 rattan

La dieta detox per rimediare ad errori alimentari e a uno stile di vita malsano

di: Dr Fabio Bavetta - del 2017-01-11

Immagine articolo: La dieta detox per rimediare ad errori alimentari e a uno stile di vita malsano
  • Uno dei miti da sfatare è che una dieta detox sia una soluzione rapida per rimediare ad errori alimentari e uno stile di vita malsano.

    L’aspetto forse più subdolo delle diete detox è probabilmente l’atteggiamento compulsivo che si genera nella ricerca della purezza del corpo, suggerendo alla persona che per “purificarsi” si debba mangiare sempre meno o addirittura digiunare. Infatti, il principale rischio per la salute delle diete detox risiede proprio nella restrizione calorica, spesso eccessiva, e nei conseguenti apporti nutrizionali insufficienti.

    Tutto questo non ha assolutamente senso né fondamento scientifico, in quanto il nostro corpo è completamente in grado di disintossicarsi da sé. E per fare questo ci sono gli organi emuntori preposti: fegato, reni, polmoni, pelle e vasi linfatici.

    Ma perché la gente sente il bisogno, quasi l’esigenza, di disintossicarsi?

    Il potere seduttivo e ammaliante delle diete detox risiede presumibilmente nella loro promessa di purificazione e di redenzione, ideali radicati nella psicologia umana. Il cibo viene visto come peccato e questo rischia di innescare un rapporto sbagliato con l’alimentazione.

    Il desiderio delle persone di essere in buona salute è senz’altro un aspetto positivo, ma queste diete rappresentano un drastico cambiamento delle proprie abitudini alimentari. Il rischio, molto elevato, è che, proprio per la loro drasticità, non potranno essere mantenute nel tempo, quindi il beneficio per la salute sarà minimo.

    È un grosso errore seguire cattive abitudini alimentari per 28 giorni al mese e pensare che due giorni di una qualche dieta detox potranno rimediare al malfatto. Il nostro stato di salute deriva da quello che facciamo d’abitudine, tutti i giorni.

    Se in questi giorni di festa abbiamo assunto, ad esempio, carboidrati (o alcol) in eccesso, il miglior modo di “disintossicarsi”, se vogliamo metterla così, è ridurre la quantità di carboidrati (o alcol) che si assume.

    Ossia seguire un’alimentazione che sia adeguata ai nostri reali fabbisogni e funzionale al nostro stile di vita, fare attività fisica per buona parte della settimana, garantirsi un adeguato riposo e controllare, per quanto vi è possibile, lo stress quotidiano. Tutti accorgimenti che faranno meglio di una “disintossicazione d’urto”.

    In conclusione, non vi è alcuna evidenza scientifica a supporto della tesi che le diete detox possono purificare l’organismo meglio di quanto non possa fare l’organismo stesso da solo.

    L’unico modo, sicuramente efficace, per disintossicare il nostro corpo è quello di fornirgli tutti gli “strumenti” necessari (acqua, vitamine, antiossidanti…) per funzionare correttamente ed efficientemente, in modo che possa eliminare tossine e scorie in modo del tutto autonomo e naturale.

    Probabilmente, il miglior beneficio che si può trarre dalle diete detox è quello di aumentare l’apporto di liquidi giornaliero e quindi una maggiore assunzione di acqua rispetto al solito, attraverso tè, tisane e simili. Ma per far questo non occorre spendere molti soldi.

    RIFERIMENTI

     

    1. The Dubious Practice of Detox. Harvard Health Publications 

    2. Detox Diets for toxin elimination and weight management: a critical rewiew of the evidence. Klein A.V., Kiat H., J. Hum. Nutr. Diet. 2015 Dec;28(6):675-86. doi: 10.1111/jhn.12286. Epub. 2014 Dec. 18. 

    3. Detox Diets & Cleansing: Facts & Fallacies. LIVE SCIENCE, Elizabeth Palermo, Associate Editor, February 9, 2015

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti