• maxoptical

Errante: "Cvetrano non è stata amministrata negli ultimi anni da un manipolo di banditi"

del 2017-06-18

Immagine articolo: Errante: "Cvetrano non è stata amministrata negli ultimi anni da un manipolo di banditi"
  • In questi giorni ho letto nefandezze sul mio conto di ogni genere, pensieri in libertà che mi feriscono ma che rientrano tra quelle controindicazioni alle quali un uomo che fa politica non può sottrarsi. Oggi tutti quelli, che, per ragioni varie, avevano motivi di astio, politico o personale con il sottoscritto, stanno dando fiato alle trombe.

    Qualche giorno fa si è anche brindato, mi auguro con spumante italiano, per l’arrivo dei commissari in città. E' il loro momento ed è giusto che sia così.

    La cosa però che mi colpisce come un pugno allo stomaco e che mi mette KO è l’assoluta assuefazione della nostra comunità all’assioma: Castelvetrano uguale mafia.

    Ho tentato negli ultimi 20 anni da amministratore di presentare Castelvetrano come una città normale, ci credevo fermamente, rifiutando ed opponendomi con forza a chiunque sostenesse senza fatti oggettivi il contrario.

    Ho il dovere di confessarvi che su questo ho miseramente fallito! Non mi pare la sede per richiamare i tanti atti amministrativi posti in essere per contrastare ogni forma di ingerenza mafiosa al municipio, fatti concreti e non semplici affermazioni di principio.

    Dalla relazione, che oramai leggo ininterrottamente da venerdì pomeriggio e sulla quale spero un giorno di avere la possibilità di poter puntualmente e rispettosamente nelle sedi a ciò deputate controdedurre, i più ritengono si debba prendere atto del fatto che non si possa fare politica in questa città perché nipoti o figli di OMISSISS, vicino ad OMISSISS, a sua volta imparentato con OMISSISS; le scelte di alcuni assessori della giunta, scevre da una valutazione sulla persona o di tipo politico, ma unicamente orientate per favorire l’OMISSIS di turno, parente o amico di OMISSIS, oppure massone insieme a tanti altri OMISSIS.

    Ma ancora più difficile da comprendere è che la nomina da parte di un sindaco di alcuni consulenti e professionisti (avvocati, architetti o commercialisti) debba passare non dalla loro professionalità ed integrità morale ma dalla conoscenza della loro clientela. Tratti importanti della relazione che esprimono giudizi di disvalore sulla gestione amministrativa dell’Ente, su scelte definite inopportune e su frasi pronunciate in momenti di campagna elettorale definite gravi e malevoli.

    Contributi erogati dagli uffici, non dal sindaco, a cittadini bisognosi non già per consentire loro di comprare latte e pane, ovvero per il pagamento di una bolletta, ma per averne un ritorno elettorale.

    Non ho ancora trovato contestazioni su atti amministrativi specifici che probabilmente troverò dettagliatamente indicati nella relazione degli ispettori che non è oggetto di pubblicazione.

    Infine, ma precedenti in ordine di tempo, dichiarazioni pubbliche di presidenti di importanti organismi istituzionali e messe in onda sui medi nazionali senza filtro che richiamano fatti storicamente datati e privi di ogni consistenza, che dovrebbero indignare i più, prescindendo dal destinatario di turno.

    Chi mi conosce sa perfettamente che affronto le avversità della vita con dignità, non avendo nulla di cui vergognarmi e non sfuggo alle mie responsabilità. Posso garantirvi che Errante ha rappresentato il passato della storia amministrativa di questa città. 

    Tuttavia, da comune cittadino posso avere il diritto di continuare a vivere, lavorare e credere in questa terrà? Sono ancora libero di pensare che la mia è una città normale che sconta gli stessi problemi delle altre comunità d’Italia? Posso continuare a sostenere che quando si parla di Castelvetrano si è intrisi da troppi preconcetti? Mi è concesso, infine, di affermare con forza che questa comunità non è stata amministrata negli ultimi anni da un manipolo di banditi? Spero di sì.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti