• maxoptical
  • A3 rattan

Salemi, domenica secondo appuntamento della rassegna letteraria "Leggo anch'io. No tu no!"

[ Modifica ]
[ Modifica Mobile ]

di: Comunicato Stampa - del 2017-04-19

Immagine articolo: Salemi, domenica secondo appuntamento della rassegna letteraria "Leggo anch'io. No tu no!"
  • L'Associazione Socio-Culturale "Peppino Impastato" è lieta di invitarvi al secondo appuntamento della rassegna letteraria "Leggo anch'io. No tu no!", curata dal prof. Camillo Spisso, in collaborazione con Navarra Editore. 

    Il tema scelto per questo incontro, in occasione della ricorrenza della Festa della Liberazione, sarà: Resistere è "una questione privata"?

    Affronteremo il dibattito, partendo proprio dal romanzo di Beppe Fenoglio, "Una questione privata", che racconta le vicende di Milton, Giorgio e Fulvia, tre giovani legati da un intreccio di amicizia, amore e presunte relazioni, in uno scenario offerto dalle colline delle Langhe negli anni della guerra partigiana.

    L'autore offre uno splendido spaccato degli anni della Resistenza attraverso una narrazione priva di falsa retorica che ci fa conoscere il dramma esistenziale di Milton indissolubilmente legato alla condizione resistenziale di migliaia di giovani che come lui operarono una scelta per nulla banale. 

    Ma quanti di noi oggi condividono quella scelta? Quanto è presente ancora nella nostra memoria l'esperienza resistenziale da cui scaturì il difficile percorso della nostra Costituzione?

    Proveremo a rispondere a queste e ad altre domande sul tema in questione con il professor Angelo Sicilia, autore di "Testimonianze partigiane", un volume in cui sono raccolte le storie dei siciliani coinvolti nella Resistenza: il libro, frutto di un lavoro di ricerca decennale condotto dall’autore, raccoglie le testimonianze di oltre sessanta siciliani che, emigrati al nord, hanno partecipato alla lotta di liberazione contro il nazifascismo, nel periodo compreso tra il settembre 1943 e il maggio 1945. 

    Vi aspettiamo domenica 23 aprile, alle ore 17:30, presso il Castello Normanno-Svevo di Salemi. 

    INFO RASSEGNA:

    La rassegna nasce con l’obiettivo di creare e connettere una comunità che vuole trovare uno spazio comune dove vivere intense emozioni. Perché leggere è e deve essere emozionarsi. Riflettendo. Ridendo. Sbadigliando. Sognando. Piangendo. Viaggiando. Indignandosi. Lamentandosi. Svegliandosi. Alzandosi o coricandosi. Ha poca importanza. Leggere è vivere. E vivere ha migliaia di sfumature. Chi avrà voglia di osservarle, esplorarle e condividerle sarà il benvenuto. Ma se fate parte della schiera di quelli che “io leggo solo alta letteratura e tutto il resto è spazzatura” vi consigliamo di cambiare aria, perché ogni libro ha ragion d’esistere, tranne uno: quello che nega gli altri, quello che ha la ricetta perfetta, quello che si reputa superiore agli altri.

    Nel corso dei nostri appuntamenti viaggeremo attraverso le infinite forme del dispiegarsi della parola nella narrativa, nella poesia, nella saggistica, nella canzone, con un'unica destinazione: trasformare l’intero globo terraqueo in un Paese. Quello ideale. Il nostro. Saranno affrontate trasversalmente le opere degli autori classici e contemporanei attraverso modalità multiforme: lectio magistralis, reading, incontri con l’autore, presentazioni, letture collettive, drammatizzazioni.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti