• A 3 Baglio trinità
  • A3 coffe outlet

“Mi uccido, mi butto la benzina addosso e mi do fuoco”. L'annuncio shock del mancato sposo ad un amico il giorno delle nozze

di: Francesca Capizzi - del 2019-01-10

Immagine articolo: “Mi uccido, mi butto la benzina addosso e mi do fuoco”. L'annuncio shock del mancato sposo ad un amico il giorno delle nozze

Mi uccido, mi butto la benzina addosso e mi do fuoco”. Queste le parole di Francesco Ciaravolo all’amico Salvatore Drago, quindici minuti prima dell’inizio della cerimonia nuziale. Emergono sempre più particolari nel mancato matrimonio a Castelvetrano che si sarebbe dovuto celebrare il 29 dicembre presso la chiesa San Francesco Di Paola.

  • A7 spazio disponibile
  • Mi ha chiamato poco prima della cerimonia - spiega Salvatore Drago - piangeva e mi spiegava che non poteva presentarsi perché aveva mentito. Non aveva soldi e nemmeno il vestito pronto. Ha minacciato di  cospargersi il corpo di benzina  e di  farla finita. Ho cercato di calmarlo, ma invano, ha chiuso il telefono e  non sono più riuscito a rintracciarlo. Ho avuto il  difficile compito di avvisare  la sposa, gli amici e  i parenti, ignari di tutto e increduli”.

    Spunta anche un messaggio alla sposa. “Il diavolo si è messo in mezzo tra di noi  e non potrò sposarti oggi, Ti amo. Ci sposeremo più avanti”. Cosi, Ciaravolo avvisava la sua futura sposa, quindici minuti prima dell’ingresso in chiesa, che non l’avrebbe raggiunta per il fatidico “”.

    Ti chiedo scusa - scriveva Ciaravolo a Drago -  amico mio, per le spese che hai dovuto affrontare ( per il regalo e i vestiti) e ti prometto che non solo ti risarcisco per il danno che ho arrecato a te e alla tua famiglia, ma  ti spieghero’ anche i motivi veri del mio mancato matrimonio”.  Tutto tace fino al 5 gennaio scorso, quando viene ritrovata nelle campagne di Salemi la Mercedes di Francesco Ciaravolo completamente bruciata con a bordo un cadavere

    Adesso, si è in attesa dei risultati del Dna. Omicidio o suicidio?  E’ quello a cui stanno lavorando gli  investigatori, tutte le  piste sono aperte. 

     

    Francesca Capizzi per il Giornale di Sicilia

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

    p1 stockato