• A3 dottor Gianni catalanotto
  • a3 generali
  • a3bis 2022 cse

Due antichi rosoni della Chiesa dell'Annunziata "scoperti" nel deposito comunale. Anche il Sindaco presente alla consegna

di: Redazione - del 2020-09-30

Immagine articolo: Due antichi rosoni della Chiesa dell'Annunziata "scoperti" nel deposito comunale. Anche il Sindaco presente alla consegna

Ieri sono stati riconsegnati dall’Amministrazione comunale al parroco dell’Annunziata, che si occuperà della ricollocazione in situ, i due rosoni laterali della facciata della Chiesa che – a  quanto si è potuto accertare dalle foto d’epoca – mancavano da detta facciata  ancor prima del terremoto del 1968. 

  • clemente a7 novembre 2021
  • Detti fregi marmorei, facenti parte dei piedistalli delle lesene laterali  del portale della vecchia chiesa, si erano o erano stati staccati da tempo e  per  preservarli erano stati portati nei depositi del Comune, probabilmente durante la Seconda guerra mondiale; stessa sorte era toccata al capitello che è  stato poi utilizzato come base della “Bambocciata” del Rutelli, nel pronao del  Teatro Selinus.

    I due rosoni, facevano parte del portale  della chiesa, che era stato realizzato nel 1725 dal maestro trapanese Leonardo Incrivaglia, come attestava una iscrizione incisa in un gradino esterno, davanti  la porta d’ingresso, oggi non più esistente; essi si trovavano nel  deposito del Museo civico e sono stati recentemente ritrovati dal prof. Giuseppe  L. Bonanno e riconosciuti dallo studioso Enzo Napoli.

    fregi

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 proposte d'arredo gulotta