• cse a3
  • A3 dottor Gianni catalanotto

Castelvetrano sempre più "invasa" dalle pedane colorate. "Obiettivo: una davanti ogni casa e attività"

del 2021-04-05

Immagine articolo: Castelvetrano sempre più "invasa" dalle pedane colorate. "Obiettivo: una davanti ogni casa e attività"

Castelvetrano “invasa” dalle pedane colorate grazie all’opera dei volontari che piano piano stanno conquistando tutti dando alla Città una immagine sempre migliore

  • scarpinati a7
  • "Capita spesso, dichiara Emanuela Indiano, una delle protagoniste dell’iniziativa #iofaccioladifferenza, che tra le pedane donate, se ne trova qualcuna piccolina. Così piccola che il messaggio per gli incivili sarebbe poco evidente. L'altro giorno ho deciso di preparne una proprio per me. Così, via via anche i vicini ne hanno voluta una.

    Vedere la strada magicamente colorata è stupendo.  Quindi mi domandavo: "se ognuno di noi ne preparasse una e la mettesse davanti il proprio uscio di casa o attività.

    Sarebbe bello da guardare, ma  sicuramente un messaggio di vera rivolta, verso coloro che ancora,  si ostinano a non fare la differenziata".  

    Il principale vantaggio della raccolta differenziata risiede nella maggiore sostenibilità economica di un prodotto riciclato rispetto ad uno ottenuto processando materie prime. Ogni volta che la spazzatura non viene riciclata (è possibile farlo con circa il 75% dei rifiuti domestici), termina nelle discariche o negli inceneritori danneggiando gravemente l’ambiente.

    Fare la raccolta differenziata aiuta l’industria e fa risparmiare energia, perché permette di recuperare materie prime in modo economico.  Inoltre questo processo equivale a preservare la salute collettiva: se non si effettua la differenziata e si creano discariche a cielo aperto, il problema riguarderà tutti.

    Ne risentono, infatti, anche terra ed acqua con inevitabili ripercussioni sugli alimenti che vengono messi quotidianamente sulle nostre tavole, gran parte dei quali a rischio contaminazione. 

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 villa catalanotto