• cse a3
  • A3 dottor Gianni catalanotto

"Il mare di Selinunte a rischio disastro se depuratore scivola in mare". Italia Viva chiede intervento dell'Ass. Regionale Cordaro

di: Comunicato Stampa - del 2021-08-25

Immagine articolo: "Il mare di Selinunte a rischio disastro se depuratore scivola in mare". Italia Viva chiede intervento dell'Ass. Regionale Cordaro

La splendida zona di mare prospiciente i templi greci di Selinunte da tempo soffre di problemi di balneabilità. Ai cronici e alle ricorrenti criticità di inquinamento causati dalle acque del Torrente Modione, alla scarsa capacità depurativa del depuratore e ai diversi scarichi fognari abusivi, ultimamente si è aggiunto lo sversamento di liquami direttamente in mare, proveniente dal depuratore.

  • scarpinati a7 giugno
  • Questa grave situazione ha costretto il Sindaco di Castelvetrano ad emettere un divieto di balneazione nel mare antistante il depuratore. Ma non è finita, un disastro sta per accadere in quella zona: il depuratore, per colpa di una frana, rischia di scivolare in mare trascinando con se tonnellate di fanghi e acque nere, in esso contenute.

    Italia Viva chiede all’Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente, Toto Cordaro, di intervenire urgentemente, al fine di evitare un possibile disastro ambientale. Così Claudio Lombardo, responsabile regionale Ambiente.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 villa catalanotto