• a3 generali
  • A3 dottor Gianni catalanotto

Santa Ninfa, si alza il sipario sul «Sikano fest». Poesia e musica subito protagonisti

di: Redazione - del 2022-07-25

Immagine articolo: Santa Ninfa, si alza il sipario sul «Sikano fest». Poesia e musica subito protagonisti

Si apre domani, Martedì 26 Luglio, il sipario sulla quinta edizione del «Sikano fest», la rassegna organizzata dal Comune di Santa Ninfa, con il supporto di vari enti (tra i quali la Rete museale e naturale belicina e la Riserva naturale «Grotta di Santa Ninfa»). Suggestivo il tema scelto per questa edizione: «Rammendi e ricuciture: dalle cicatrici, la bellezza».

  • clemente a7 novembre 2021
  • Ad ospitare gli appuntamenti è sempre il castello di Rampinzeri, il secentesco baglio restaurato, di proprietà del Comune, che dalla sommità di una collina, domina la verdeggiante vallata sottostante, nel "cuore" della Valle del Belìce.

    L'inaugurazione del festival è prevista alle 18,30. Dopo il saluto dell'Amministrazione, la presentazione del libro di poesie di Salvatore Rancatore «Distante, così vicina». Dialogherà con l'autore, Bia Cusumano.

    Alle 21, l'appuntamento clou di questa prima giornata, con il concerto della cantante Silvia Mezzanotte «Le mie regine», con il quale, in un'atmosfera vagamente jazz, l'artista bolognese rende omaggio ad alcune delle protagoniste della canzone italiana. Con la Mezzanotte (già voce dei Matia Bazar), saranno sul palco Pino De Fazio (al piano) e Luca Cantelli (al basso).

    Per assistere al concerto è necessaria la prenotazione, telefonando allo 0924.992208 o al 347.6154948.

    A partire dalle 18, è possibile visitare il centro «Esplora-Ambiente» della Riserva naturale e il museo della preistoria. Per informazioni e visite guidate, si possono chiamare il Comune di Santa Ninfa (0924.992208), il museo della preistoria (349.4034740) o il museo dell'emigrazione (348.7986719).

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter