• a3 generali
  • A3 dottor Gianni catalanotto

Nel ricordo di Filippo Lumia, il pittore "solitario" che "dipingeva" la solitudine

di: Salvatore Di Chiara - del 2022-05-02

Immagine articolo: Nel ricordo di Filippo Lumia, il pittore "solitario" che "dipingeva" la solitudine

Un uomo basso, tarchiato, mite, cosciente di vivere la solitudine come compagna di viaggio. Quelle lunghe passeggiate di sera, col basco, sciarpa e cappotto nero a coprire un corpo infreddolito e ferito dalla vita.

  • clemente a7 novembre 2021
  • Molti ricorderanno Filippo Lumia e tanti l'hanno dimenticato senza rendersi conto delle sue qualità morali, artistiche e umane. A distanza di tantissimi anni, la descrizione di questo personaggio dalle indubbie qualità e meritevole delle attenzioni è frutto di una ricerca approfondita.

    È stato un pittore che ha trasmesso i valori etici nelle difficoltà personali. Una situazione socio-economica abbastanza controversa che avrebbe spazzato qualsiasi individuo e, invece, il nostro concittadino ha saputo reagire nella “sua” solitudine creandosi un mondo alternativo fatto di opere artistiche di notevole qualità. Un uomo poliedrico, capace e parsimonioso. Lontano dal gregge mediatico che induce gli artisti a seguire un protocollo e vivere l'arte copiando gli stili.

    Lumia ha individuato nella forma astratta un "cavallo di battaglia" in grado di superare le categorie “canoniche” del realismo, espressionismo, surrealismo e impressionismo. 

    Una passione - lavoro per disintossicarsi dal “mal di vivere” attuata realizzando paesaggi rurali, ambienti circondati da case vecchie, abbandonate, corrose dal tempo e l'incuria evidente. Dietro alla sua tecnica, un concentrato di pensieri sugli ostacoli della vita soffermandosi spesso sulla povertà che l'ha circondato mestamente.

    Filippo Lumia non è stato l'artista per eccellenza ma ha vissuto il suo genio per gli altri. Quelli che, nonostante sapessero delle sue condizioni poco trasparenti, hanno chiuso gli occhi o girato il capo dall'altro lato insinuando di non conoscerlo. Eppure, nonostante tutto, un personaggio immenso avrebbe meritato un racconto fatto di elogi, premi, vittorie, realizzazioni come accade spesso anche e senza meriti conseguiti.

    Nell'era della finta e disgraziata democrazia involuta, Lumia non ha trovato lo spazio necessario per essere compreso, rimanendo impelagato nei giudizi avversi e contrari del consumismo. 

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    P1 EffeviAuto fino all'11 Luglio