• A3 dottor Gianni catalanotto
  • a3 generali

Selinunte, 50 Mila Euro per realizzare l’aula per studenti ma prima va approvato il bilancio. La Preside: “Situazione precaria”

di: Redazione - del 2022-09-21

Immagine articolo: Selinunte, 50 Mila Euro per realizzare l’aula per studenti ma prima va approvato il bilancio. La Preside: “Situazione precaria”

È iniziato lunedì l’anno scolastico per i 14 alunni della materna del plesso “San Giovanni Bosco di Marinella di Selinunte, con i genitori costretti a chiedere ospitalità alla Vescovato per la concessione dei locali attigui alla Chiesa. In arrivo dal Comune circa 50.000 euro per realizzare l’aula a fianco l’edificio principale, ma l’inizio dei lavori non è dietro l’angolo.

  • clemente a7 novembre 2021
  • Un disagio che ha inizio nel febbraio 2021, quando la Dirigente Scolastica Vania Stallone chiese al Sindaco la concessione di un locale al fine di poter continuare l’attività didattica per i suoi alunni, che tanti anni fa avevano la loro sede a piano terra nei locali dell’ex stazione ferroviaria di Marinella.

    Alle promesse non seguirono i fatti, al punto che gli alunni chiesero ed ottennero alloggio prima ad Orazio Torrente, titolare dell’Hotel Admeto fino al Novembre del 2021, quando l’alluvione costrinse la Dirigente a chiedere ospitalità ad un’altra struttura alberghiera “Miramare”, che aprì agli alunni le porte dell’albergo per circa un mese.

    Poi, un mese di forzata sosta, per consentire alcuni lavori di adeguamento in Chiesa, in modo da continuare a studiare. Adesso, dopo la convenzione tra il Comune ed il Vescovato, una forma di comodato gratuito con il pagamento delle spese di luce al 50%, in modo che gli alunni possano ritornare in classe.

    Il disagio degli allievi era stato oggetto di un’interrogazione della Consigliera Giusy Milazzo, letta durante i lavori del massimo consesso civico. Si chiedeva che fine avessero fatto i soldi per la costruzione del prefabbricato, finanziato dai deputati regionali del Movimento Cinque Stelle, che doveva essere collocato nell’area retrostante la Scuola elementare.

    In effetti, erano stati fatti gli scavi per collocare la struttura lignea ma, per una serie di motivi burocratici lungaggini, i costi erano saliti fortemente ed il finanziamento ha preso altre strade. Filippo Foscari, Vicesindaco, ha aggiunto: “Siamo riusciti a trovare fondi pubblici per circa 50.000 euro al fine di realizzare l’aula, somme che dovranno passare attraverso la prossima approvazione del bilancio, dopodiché si seguirà l’iter normale.”

    La Dirigente Vania Stallone tira un mezzo sospiro di sollievo: “Continuiamo a vivere una situazione generale di precarietà. Devo ringraziare la Curia, i genitori, il personale docente e non per la pazienza avuta. Mi auguro che al più presto i miei alunni possano avere la tanta agognata aula didattica tutta per loro. Ringrazio Don Gaspare Tortorici per l’ospitalità nei locali della Chiesa Sacro Cuore di Maria, sono ben areati, ma non sono stati realizzati per ospitare alunni.”

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter