• A3 coffe outlet

CVetrano, nasce un Comitato di genitori per un dialogo con l'Amministrazione Comunale

del 2019-09-11

Immagine articolo: CVetrano, nasce un Comitato di genitori per un dialogo con l'Amministrazione Comunale

Con l’imminente apertura dell’anno scolastico, a Castelvetrano si ripresentano puntuali come ogni anno annose questioni che impensieriscono le famiglie solo per citarne alcune: -    Mensa  -    Pulizia degli edifici scolastici  -    Attività per i più piccoli Il neo Comitato Genitori Castelvetrano si è immediatamente attivato al fine di coordinare esigenze della famiglia e problematiche di scuole e Comune, punti cardine del proprio statuto. All’indomani della sua costituzione e dell’elezione del proprio direttivo, composto da Lina Stabile (Presidente) Eleonora De Simone (Vice Presidente), Esther Clemente (segretario), Giovannella D’Antoni (Tesoriere), il Comitato ha inaugurato la propria azione in collaborazione sia con l’amministrazione che con le istituzioni scolastiche.  In tal senso, avvenuta la costituzione e la formale presentazione, gli Assessorati di riferimento hanno assicurato il coinvolgimento diretto del Comitato nella risoluzione delle problematiche e nell’informazione chiara e diretta da fornire alle famiglie.

  • a7 fratelli clemente
  • In primo luogo, osservando lo scopo finale per il quale è stato istituito, cioè il benessere dei bambini quale filo conduttore delle azioni di famiglie-scuola-istituzioni, il Comitato ha sollecitato un incontro di presentazione (tenutosi lo scorso 9.9.19) con l’Assessore Parrino, l’Assessore Barresi e la dott.ssa Bruno, funzionario Servizi Sociali del Comune di Castelvetrano, in occasione del quale si sono affrontate, sin da subito, le questioni più urgenti, con dialogo costruttivo e propositivo: attivazione del servizio mensa scolastica e pulizia e decoro degli edifici scolastici.

    Nelle more dell’approvazione del nuovo bilancio e della definizione delle fonti di finanziamento eventualmente da destinare al servizio mensa, al fine di sopperire a tale carenza attuale, in azione congiunta con le istituzioni scolastiche, l’amministrazione e le famiglie, il Comitato, nell’ultima assemblea del 10/09/2019, ha deliberato di divulgare alle famiglie, per il tramite delle istituzioni scolastiche, una lettera  informativa ed un sondaggio, al fine di verificare se e in che misura questa esigenza sia sentita e possa essere regolamentata in via privatistica.

    Tale informativa sarà disponibile già i primi giorni di scuola onde consentire l’eventuale attivazione del servizio mensa nel più breve tempo possibile.  Inoltre, con nota inviata alle Dirigenti, si è richiesto di indicare il numero dei bambini in disagio sociale (ISEE ZERO) presenti negli istituti, in tal modo da poter programmare e trovare insieme alle istituzioni possibili soluzioni. Per ciò che concerne la pulizia straordinaria e il decoro dei giardini scolastici, il Comitato è stato informato che l’amministrazione sta provvedendo alla pulizia delle aree esterne agli edifici scolastici, riservando la pulizia dei giardini interni al cancello alla competenza delle scuole.

    Le istituzioni scolastiche stanno patendo notevoli difficoltà economiche per la gestione delle spese che ordinariamente sarebbero poste in capo al Comune, a causa del mancato pagamento, per più di una annualità, dei fondi di funzionamento da parte del Comune: nonostante tali disagi, tramite varie iniziative, per es. l’interessamento di Lega Ambiente, o tramite proprie risorse umane, a quanto pare la pulizia minima è assicurata per le scuole meno problematiche. Sarà sollecitata al Comune la pulizia straordinaria e indifferibile dei plessi Via Torino e asilo Borsani, qualora non ancora in corso.

    Per l’eventuale disinfestazione, questione più complicata, si evidenzia che la problematica va affrontata e risolta in cooperazione tra comitato, scuole e P.A. Ciò spingerà il Comitato a sollecitare tali interventi (ai competenti Uffici tecnici, scuole ed enti preposti al controllo, ASP, ARPA) e a chiarire le rispettive competenze, per evitare rimpalli di responsabilità che danneggiano unicamente gli utenti degli edifici scolastici in stato di degrado. Inoltre il Comitato ha richiesto, con regolare istanza, l’assegnazione di una sede presso uno dei locali a disposizione del Comune nella piazza Aragona e Tagliavia, che si auspica venga riconosciuta con celerità.

    Ciò, infatti, permetterà a tutti i genitori di raggiungere, accedere ed interloquire in modo agevole con il Comitato per poter così svolgere, in un contesto istituzionale, le proprie attività informative e propositive, come già fanno altre realtà impegnate nel sociale che hanno sede presso i locali comunali.

    Al contempo, al fine di essere tenuti in considerazione e invitati ai tavoli istituzionali e tecnici, il Comitato ha richiesto l’iscrizione formale all’albo delle associazioni e si sta attivando per ottenere scontistica e agevolazioni per gli acquisti scolastici.  

    Per rendere più rappresentativo il Comitato Genitori di Castelvetrano e compartecipare alla gestione delle tematiche che attengono gli alunni delle scuole di Castelvetrano, Vi invitiamo a prendere atto dell’informativa e del sondaggio che saranno a disposizione di tutti i genitori sulla pagina facebook del comitato Comitato Genitori Castelvetrano. Ovviamente l’adesione al comitato è libera ed è ben accetta: una maggiore rappresentatività consente di meglio operare a tutela delle famiglie e delle esigenze di ogni alunno.

    Per informazioni collegarsi alla pagina fb “comitato genitori Castelvetrano” o contattare il direttivo o i referenti del comitato o inviare un email all’indirizzo: comitatogenitori.castelvetrano@gmail.com

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • H2 conad
  • A4 - SNACK PIZZA
  • A4 - Pierrot Selinunte
  • A4 non solo sport autunno - inverno
  • a4-ke idea
  • a4 lisciandra
  • A4 esso nuova gestione
  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti