• A3 dottor Gianni catalanotto
  • cse a3

"La difficile battaglia di mio marito. Grazie agli 'angeli' dell'Ospedale di CVetrano". Lettera aperta alla Redazione

del 2020-08-23

Immagine articolo: "La difficile battaglia di mio marito. Grazie agli 'angeli' dell'Ospedale di CVetrano". Lettera aperta alla Redazione

L'ospedale di Castelvetrano, ormai da qualche anno, e' sotto l'occhio del ciclone a causa dell' ormai tristemente noto declassamento che sta cambiando il suo assetto generale, portando alla chiusura di alcuni reparti importanti e al suo depotenziamento. Il tutto a discapito dei cittadini e del personale sanitario, ridotto ai minimi termini, che lavora senza sosta per garantire tutte le cure necessarie ai propri pazienti.  

  • scarpinati a7
  • Una nostra cara lettrice Cinzia di Paola ha inviato una lettera alla nostra Redazione per raccontarci la sua personale esperienza presso l’Ospedale di Castelevetrano, un'esperienza che e' durata due anni a causa della malattia del marito Pietro.  

    Con questa commovente lettera Cinzia vuole raccontare una storia diversa, fatta di grandi professionisti, grande collaborazione e senso del dovere di tutto il persolnale sanitario che, per due anni, ha fatto di tutto per aiutare il marito, che purtoppo spesso doveva ricorrere alle cure del pronto soccorso.  

    "Quel famoso 20 Giugno sembrava un normale sabato pomeriggio di inizio estate e, invece, non potevo minimamente immaginare che era un giorno che avrebbe cambiato la mia vita in modo definitivo. Mio marito Pietro dopo due anni di calvario e di battaglie, che ha affrontato con grande coraggio, ha avuto l'ennesimo forte mal di testa e in macchina, mentre andavamo al pronto soccorso, si e' sentito male ed e' svenuto.

    Ho chiamato il 118 che e' intervenuto immediatamente. Arrivata al pronto soccorso trovo il team che in questi due anni ci e' stato vicino professionalmente e umanamente, il dottore Giammarinaro, il dottore Bartolotta e tutti gli infermieri che conoscevano benissimo la situazione clinica di mio marito, tra cui Gianni Bertolino.

    Sono intevenuti subito e hanno fatto di tutto per Pietro, ma purtroppo non c'e' stato nulla da fare, mio marito aveva perso la sua battaglia piu' dura. Il Pronto Soccorso era diventato la nostra seconda casa, ormai ci conoscevano tutti e ho avuto la possibilita' di conoscerli uno ad uno.

    I medici e gli infermieri sono diventati i nostri angeli, ogni volta che arrivavamo erano tutti a disposizione, con grande umanita' , nonostante la stanchezza dopo turni massacranti. Non ci hanno mai lasciati soli, combattevano insieme a noi la battaglia piu' dura che una persona possa affrontare.

    La dottorressa Bonasorte e il dottore Clemente, del reparto di Rianimzione , quel 20 giugno hanno tentato l'impossiblie e hanno combattuto con noi, ma non e' andata come volevamo.  

    Con questa lettera voglio personalmente ringraziare il 118, il reparto di rianimazione e tutta la squadra del nostro Pronto Soccorso per tutto l'aiuto che in questi due anni ci hanno dato in modo incondizionato. Per anni ho sentito solo critiche sul nostro Ospedale, ma io non posso dire altrettanto, anzi per me ci sono dei bravissimi medici, infermieri, Oss, i quali, con  grande professionalita', affrontano ogni giorno le diverse emergenze. I cittadini di Castelvetrano dovrebbero imparare a difendere cio' che gli appartiene, perchè l'ospedale è essenziale per l'intera comunità. Difendiamolo perche' e' molto importante."  

    La Redazione ringrazia Cinzia di Paola per la bellissima testimonianza che ha voluto condividere con noi. Anche se purtroppo non possiamo raccontare un lieto fine, possiamo fare, grazie a questa bellissima lettera, una riflessione sulla situazione del nostro nosocomio che sta a cuore a tutta la cittadinanza.

    Una seria presa di coscienza di quello che sta accadendo all' ospedale di Castelvetrano sarebbe forse necessaria , per cambiare il volto a questa citta'.    

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

  • H2 conad
  • Pizzeria queen
  • passanante sindaco
  • tantaro a 4
  • a4-ke idea p
  • a4 autoservizi salemi
  • pierrot
  • non solo sport maggio 2020
  • a4 lisciandra
  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti

    p1 villa catalanotto