• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Punto telefonia
  • a3bis ACI Celia
  • A3bis Farmacia Rotolo

"Stabilizzazione precari Comune CVetrano primo passo verso riorganizzazione macchina amministrativa"

di: Redazione - del 2023-01-25

Immagine articolo: "Stabilizzazione precari Comune CVetrano primo passo verso riorganizzazione  macchina amministrativa"

Il superamento del dissesto finanziario ha dato un’ulteriore scossa, grazie anche all’impegno del Consiglio Comunale di Castelvetrano, all’iter per la definitiva stabilizzazione dei contrattisti del Comune. Lo stesso Consiglio aveva approvato a Dicembre il bilancio preventivo 2022 ed il bilancio consolidato 2021, propedeutici alla continuazione della procedura.

  • clemente a7 novembre 2021
  • “Sono state avviate le procedure per la stabilizzazione dei dipendenti precari dell’Ente - ha confermato lo stesso Sindaco Enzo Alfano in una nota - con l’approvazione di un atto di indirizzo con delibera di giunta dello scorso 9 Gennaio. Attualmente, le unità di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato sono 223, provenienti dal bacino dei lavoratori socialmente utili, impegnati in progetti di pubblica utilità attivati dal Comune o da enti privati.”

    “Per arrivare alla tanto agognata stabilizzazione - ricorda Paolo Pagoto, Segretario Provinciale della Csa - è ancora necessaria la modifica del regolamento della stabilizzazione ormai vetusto, alla luce della più recente normativa, e l’approvazione del nuovo piano delle assunzioni, dove dovranno essere eliminati i 44 esuberi, nel senso che vengano equiparati agli altri contrattisti alla luce del superato dissesto finanziario dell’Ente.” 

    “Uno dei primi atti che questa Amministrazione ha voluto portare avanti, - afferma Alfano - alla fuoriuscita dal dissesto economico finanziario del Comune, dichiarato il 15 Febbraio del 2019, è stata la programmazione della fuoriuscita dal precariato per tutte le 223 unità di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato in possesso dei requisiti richiesti, includendo le 44 unità che risultavano nella programmazione precedente in condizione di esubero.

    A tal proposito, - continua il primo cittadino - ho incontrato in questi giorni una delegazione di contrattisti, al fine di continuare il dialogo e il confronto, che l’Amministrazione ha intessuto e continua a tenere con il personale. La stabilizzazione del personale è un primo passo verso una riorganizzazione della macchina amministrativa, con la possibilità di poter assumere quelle figure professionali di cui gli uffici sono carenti, migliorando i servizi al cittadino.”

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 proposte d'arredo gulotta