• cse a3
  • A3 dottor Gianni catalanotto

Auto usate in Sicilia: quali sono le più ricercate in regione?

del 2021-01-14

Immagine articolo: Auto usate in Sicilia: quali sono le più ricercate in regione?

La Sicilia è una delle regioni dove il mercato delle auto usate si conferma sempre molto florido. Come testimoniano i numeri degli ultimi anni, gli automobilisti siciliani sono sempre alla ricerca di auto usate in ottimo stato, da trovare grazie ai servizi di auto usate Sicilia.

  • scarpinati a7
  • Secondo gli ultimi dati la Sicilia si posiziona al quinto posto in Italia per numero di vetture usate vendute nell’ultimo periodo. Questi i dati per provincia: al primo posto Catania con 61.903 (+3,1%) e Palermo con 55.482 (+5,4%), seguite da Messina con 28.483 (+4,8%), Siracusa con 22.157 (+7,5%), Trapani con 22.062 (+3,4%), Agrigento con 21.069 (+3,0%), Ragusa con 17.112 (+2,6%), Caltanissetta con 12.843 (+2,7%) ed Enna con 7.985 (+3,9%).

    Auto più ricercate in regione

    Tra le vetture più amate in regione c’è la Fiat Tipo, una classica berlina 4 porte, adatta alle famiglie che cercano una vettura spaziosa. Due le varianti di carrozzeria disponibili per la nuova Tipo. La due volumi ha una lunghezza di 4 metri e 37 centimetri e un passo di 2 metri e 64 centimetri, il che rende la Fiat Tipo una berlina di dimensioni generose, certamente adatta ad ospitare comodamente cinque persone. La larghezza si attesta invece sui 154 cm, mentre l’altezza si ferma a 149 centimetri. Il bagagliaio risulta comunque spazioso, con una capacità minima di 440 litri.

    La variante wagon, invece, si spinge fino ad una lunghezza di 4,57 metri. Sono solo tre le motorizzazioni disponibili per la nuova Fiat Tipo, uguali per berlina e station wagon. Il motore benzina è un 1.0 litri da 100 CV a 5 marce, mentre sono due le possibilità per chi opta per il diesel: un 1.3 MJT da 95 CV a con cambio 5 rapporti e un 1.6 MJT da 130 CV a 6 marce, entrambi dotati di sistema Start & Stop.

    Tra i più giovani una delle auto più ambite è la Mercedes Classe A. È il quarto modello nella storia della Mercedes a chiamarsi Classe A. Tuttavia, mentre le prime due generazioni erano delle monovolume compatte, dal 2012 questo nome è riservato a una elegante e sportiva media a cinque porte. Impostazione che si ritrova ancora oggi, con i dovuti adattamenti estetici (l'auto lanciata nel 2018 comunque è tutta nuova) e con una bella iniezione di tecnologia. A partire dal sistema multimediale MBUX, che vede al centro della plancia un pannello che si estende fino al cruscotto. L'abitacolo è ben insonorizzato e i sedili sono comodi: raccomandabili quelli anteriori ventilati (come pure gli ammortizzatori a controllo elettronico).

    Per quanto riguarda le finiture ogni dettaglio dell'abitacolo e del baule della Mercedes Classe A mostrano una buona cura, dai materiali all'assemblaggio. Sulla tecnologia, di serie o a richiesta sono tanti i dispositivi che danno la sensazione di essere su un'auto moderna. A partire dal sistema multimediale MBUX.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 villa catalanotto