• a3 generali
  • A3 dottor Gianni catalanotto

Triscina, martedì l’intitolazione di uno slargo in memoria di Paola Grassa. Presenti anche Alfano e Crescente

del 2022-08-05

Immagine articolo: Triscina, martedì l’intitolazione di uno slargo in memoria di Paola Grassa. Presenti anche Alfano e Crescente

Tanta partecipazione alla cerimonia di intitolazione dello “Slargo Paola Grassa”, avvenuta martedì sera, presso gli Spazi culturali di Triscina, facenti parte della struttura dell’ingresso al Parco Archeologico di Selinunte lato ovest.

  • clemente a7 novembre 2021
  • Dopo il tradizionale svelamento della targa e i saluti istituzionali di rito del Sindaco della città di Castelvetrano, dott. Enzo Alfano, e del direttore del Parco Archeologico di Selinunte, dott. Felice Crescente, il consulente per le attività culturali dell’Amministrazione, scrittore e storico prof. Giuseppe L. Bonanno ha accompagnato i presenti, alternando momenti di ricordo, momenti di lettura offerti dalla voce suggestiva di Ermelinda Palmeri, ed intermezzi musicali del Mattaliano Clarinet Quartet.

    L’intitolazione è avvenuta in seguito alla richiesta formalmente presentato dal nipote della professore Grassa, l’avv. Giovanni Antonino Rizzo, che è intervenuto ringraziando nella commozione i presenti e l’Amministrazione Comunale di Castelvetrano, che da un anno dell’istanza, ha dato seguito all’intento di inserirla nella toponomastica del comune.

    A ricordare Paola Grassa, è intervenuto il dott. Tino Traina, appassionato di poesia ed organizzatore di premi letterari, che ha illustrato l’opera letteraria e il pensiero della scrittrice, seguito dalla professoressa Enza Accardo che, tra l’altro, ha letto la lettura della testimonianza di Martine Fourmont e dal prof. Rosario Atria, Presidente della “Società Dante Alighieri Castelvetrano”, che ha colto l’occasione per presentare alla città il “Premio internazionale Selinunte”, la cui sezione narrativa sarà dedicata alla professoressa.

    “La professoressa Paola Grassa ha contribuito alla memori a letteraria e culturale della nostra città con le sue opere, che celebrano molto spesso Selinunte e il Parco Archeologico. afferma il Sindaco Enzo Alfano - Per questo, gli spazi culturali di Triscina rappresentavano per noi la migliore scelta toponomastica su cui puntare per l’intitolazione. Colgo l’occasione per complimentarmi con il direttore del Parco, Felice Crescente, per l’impegno preso al fine di aprire finalmente l’ingresso al Parco Archeologico da lato Triscina.continua il primo cittadino - Sono stati spesi tanti soldi pubblici per questa struttura. Noi abbiamo cercato di affidare i locali degli spazi, senza successo, l’anno scorso. Sicuramente, l’apertura di una biglietteria porterebbe ad un movimento di gente, da cui potrebbe scaturire l’esigenza di servizi, e la nascita di un impulso economico necessario per il nostro territorio”.

    “La cerimonia è stata molto partecipata ed emozionante. - commenta l’Assessore alla Cultura Graziella Zizzo - A distanza di un anno dal primo evento in onore della professoressa Grassa, ritrovarsi nello stesso luogo ed intitolarlo alla sua memoria, è stato importantissimo per il lustro che ricade sulla nostra città. Un ringraziamento va alla Fidapa Castelvetrano, alla “Società Dante Alighieri Castelvetrano” e al “Fai”, che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento”.

    Alla celebrazione, presenti il Vicesindaco Filippo Foscari, il Presidente del Consiglio Patrick Cirrincione, i Consiglieri Comunali M5S Gaetano Caldarera e Francesco Vento, il Vicepresidente del Consiglio Ignazio Maltese.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter