• l'ancora
  • A3 coffe outlet

Marsala, l’autopsia rivela la causa della morte di Gianni Genna. Il fratello: ”L’hanno lasciato solo”

del 2019-04-11

Immagine articolo: Marsala, l’autopsia rivela la causa della morte di Gianni Genna. Il fratello: ”L’hanno lasciato solo”
  • A6 - Spazio Disponibile
  • Eseguito oggi l'esame autoptico sul corpo di Gianni Genna, che chiarisce le cause del decesso. Secondo quanto riportato da Ansa, si tratterebbe di "arresto cardiocircolatorio". Dunque un malore, verosimilmente causato da un mix di alcool e droga, ma ancora nulla di certo. Sarà il referto del tossicologico a stabilire quali sostanze hanno causato il malore fatale. Esclusa la pista dell'omicidio, si fa strada un'ipotesi terribile, ossia che Gianni sia stato lasciato solo mentre veniva colto da un malore, proprio dagli amici con cui era uscito sabato sera. 

  • A7 spazio disponibile
  • Ad avallare l'ipotesi Giuseppe Genna, il fratello di Gianni, che stamattina ha rotto il silenzio, dichiarando a fanpage.it: "Lo hanno lasciato solo, avrebbero dovuto chiamare i soccorsi o chiamare me".   E ancora: "Mio fratello non lo meritava, rispettava tutti, se qualcuno era ubriaco, in difficoltà, lo aiutava".  "Non fidatevi di nessuno, - infine - fidatevi solo dei vostri genitori perché amici non ce ne sono. Amico è una parola troppo grossa".

    Gianni credeva molto nel valore dell'amicizia, e in questi giorni è stato ricordato da molti suoi conoscenti. Un proverbio dice che "l'amico si vede al momento del bisogno". L'autopsia ha escluso l'aggressione, pertanto resta da appurare la dinamica di quella sera. Bisogna scoprire con certezza il motivo, per cui è rimasto solo al pub in contrada Digerbato, a circa 300 metri dal luogo del ritrovamento del corpo esanime martedì.

    Domani si terranno i funerale alle ore 11.00 presso il Santuario di Santo Padre delle Perriere.  

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

    P1 effeviauto