• A3 dottor Gianni catalanotto
  • cse a3

"Assembly" per trovare lavoro nel Digital e "aiutare" la Sicilia. L'idea del 18enne cvetranese Gabriele Russo

di: Mario Butera - del 2019-09-09

Immagine articolo: "Assembly" per trovare lavoro nel Digital e "aiutare" la Sicilia. L'idea del 18enne cvetranese Gabriele Russo

Deve ancora terminare gli studi liceali ma di certo ha la determinazione e la voglia di chi nella vita vuole affermarsi con determinazione e voglia di innovazione. Stiamo parlando di Gabriele Russo, 18 anni, castelvetranese, giovane studente prossimo a iniziare il quinto anno di Liceo Scientifico. Gabriele, intervistato ai nostri microfoni, ci ha raccontato di un suo progetto molto ambizioso. 

  • scarpinati a7
  • Ciao Gabriele, raccontaci un pò di te. Dove ti ha portato questo 'fascino' per il mondo del lavoro?

    "Da sempre sono stato affascinato dal mondo del lavoro, non so perchè, ma da bambino vedere tutti quei documenti tenuti dentro una 24 ore, tenuta a sua volta da gente in giacca e cravatta mi faceva spalancare gli occhi. Affascinato dal mondo del lavoro da sempre, a partire dai 13 anni, cominciai a passare le estati lavorando al ristorante di mio padre, volevo riuscire a comprendere il mondo del lavoro partendo dalle basi. Dai 15 anni cominciai ad informarmi sempre di più, acquistando libri riguardanti l'economia e appunto il mondo del lavoro in generale e seguendo sui social tutti questi grandi imprenditori di successo. Vidi che la parola 'digital' si faceva sempre più comune e li si aprì un mondo".

    A quel punto cosa hai fatto?

    "Sentendo parlare in giro o leggendo sui giornali vedevo che tutti dipingevano e dipingono tutt'ora l'Italia e specialmente la Sicilia, come un posto in cui è impossibile trovare lavoro. Ma è veramente così? In effetti in Italia 3 ragazzi su 10 non hanno un lavoro, ma c'è anche un altro dato interessante: lo scorso anno il 22% delle offerte di lavoro in campo digitale è rimasto scoperto. Cio significa che 22 su 100 posti di lavoro in ambito digitale, non sono stati coperti per mancanza di competenze. Il problema è che il mondo del lavoro è cambiato. Le scuole e le Università seguono da sempre gli stessi identici programmi, mentre il mondo si trasforma alla velocità della luce.

    Si stima che il 65% dei ragazzi che ancora studiano, farà un lavoro che non è ancora stato inventato. La stessa cosa sta succedendo adesso: il 60% dei lavori più richiesti oggi, 20 anni fa non esistevano". "Principalmente le professioni sono divise in due settori:

    -Professioni legate al digitale

    -Business digitali.

    Io ho deciso di dedicarmi al primo settore".

    Come?

    "Creando Assembly".

    Di cosa si tratta?

    "Su questa piattaforma cerco di raccogliere tutti questi ragazzi con competenze nel digitale. Durante la registrazione, infatti, potranno inserire le loro skill: web designer, social media manager, app developer ecc.. Così facendo, tutte quelle aziende che decideranno di rinnovarsi, avranno un punto di riferimento in cui trovare 'personale digital'.

    Traendo le conclusioni, in modo tale da non annoiarvi troppo, racconto i miei obbiettivi futuri: uno tra i tanti sarà sicuramente entrare nella facoltà di economia, sicuramente portare avanti questo progetto a cui tengo veramente tanto. Ed infine.. fare qualcosa per la bella Sicilia. Portare, per quanto posso, un minimo di progresso. Svegliarla e portarla al passo coi tempi".

    Sarà difficile?

    "Sicuramente, ma leggendo e ascoltando quegli imprenditori ho imparato una cosa: Non mollare mai! Persegui il tuo obiettivo fino alla fine, i risultati arriveranno".

    Si conclude così la nostra chiacchierata con Gabriele, al quale facciamo un grande in bocca al lupo per i suoi progetti.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 villa catalanotto