• A3 - Magie
  • A3 agristore

"La Pinsata" a CVetrano grazie a una giovane coppia. Rita e Amir raccontano la loro "scommessa" gastronomica

di: Redazione - del 2018-11-07

Immagine articolo: "La Pinsata" a CVetrano grazie a una giovane coppia. Rita e Amir raccontano la loro "scommessa" gastronomica
  • A6 thun
  • Rita e Amir sono due giovani ragazzi che hanno deciso di investire nel nostro territorio aprendo un nuovo locale dove poter gustare la Pinsa, una buonissima focaccia salata di origine laziale, poco conosciuta dalle nostre parti. 

    "A volte nella vita le decisioni più belle sono quelle che non ti saresti mai aspettata di prendere. Così è nata la Pinsata. Ad un certo punto incontri quel qualcuno che fa emergere la parte migliore di te ed è così che insieme arriva l'Idea.

    Io e Amir, ci racconta Rita, abbiamo avuto due vite completamente diverse ma carattere e modi di fare identici: io una vita a studiare per assecondare le mie ambizioni, lui una vita a lavorare per appagare le sue".

    Amir è un ragazzo che ha girato il mondo da Palermo a Stoccolma lavorando come receptionist negli Hotel più lussuosi del mondo, con una passione per l'economia e l'amore per la città che lo ha cresciuto; Rita una vita sui libri, laureata in giurisprudenza con il massimo dei voti e un amore incondizionato per la giustizia e per il proprio Paese.

    "Insieme abbiamo avuto l'idea di creare una startup per portare a Castelvetrano quello che a tutti noi Castelvetranesi - nativi o adottivi - interessa di più: Qualcos'altro di buonissimo da mangiare, la Pinsa!

    La Pinsa alimento sconosciuto nella Sicilia Occidentale ma conosciuta nel resto del mondo per le sue proprietà intrinseche di leggerezza e gusto, non ha infatti ancora raggiunto la nostra parte della Sicilia: abbiamo dunque deciso di realizzarla appoggiandoci ad un'impresa leader nel campo, ossia la Corrado Di Marco S.r.l., la quale ha creato un mix biologico di farine che si è mostrato essere unico ed inimitabile.

    La consulenza sul prodotto nel nostro locale, continua Rita, verrà svolta dal Maestro Tony Scalioti, primo classificato nel settore Pinsa Romana del campionato italiano 'Pizza Eccellenza' svoltosi a Massa Carrara lo scorso febbraio e secondo classificato nel settore Pinsa in pala a livello mondiale.

    Gli ingredienti che andranno a condire la base della Pinsa saranno per quanto più possibile a Km 0, così da farci assaporare le bontà della nostra terra ed aiutare in primis il commercio dei nostri 'vicini di casa'.

    L'obiettivo del progetto, conclude Rita, è quello di innovare la cultura alimentare del territorio, offrendo un'alternativa che consenta di andare incontro alla nuova consapevolezza alimentare tipica del nostro secolo. La Pinsa ha un gusto ed una fragranza inimitabile, è creata con un impasto biologico e altamente idratato, lievitato fino a 120 ore; tutto questo la rende un prodotto sano leggero ed ipocalorico non solo buonissimo!"

    Il nuovo locale si trova in via Quarnaro 41/43, angolo via Adua, a Castelvetrano. Appuntamento domani, giovedì 8 novembre, alle ore 19.30 per l'inaugurazione.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

    p1 disponibile