• A3 coffe outlet
  • a3 scuola rotolo

"Ponte di ferro a Selinunte, un posto di mare meraviglioso che meriterebbe più rispetto". Lettera aperta di una lettrice

del 2019-08-30

Immagine articolo: "Ponte di ferro a Selinunte, un posto di mare meraviglioso che meriterebbe più rispetto". Lettera aperta di una lettrice

La riserva del Belice è un luogo incontaminato che si trova a Selinunte. Ci sono diversi ingressi per raggiungerla. Per chi ama la natura e la spiaggia libera si può vedere poi come il fiume si immette nel mare, uno spettacolo della natura sopratutto per gli appassionati di foto. 

  • a7 fratelli clemente
  • Una lettrice ha espresso tutta la sua malinconia con una lettera al Direttore:" In agosto sono andata varie volte a fare il bagno alla Riserva del Belice percorrendo la strada che costeggia il Paradise e, rispetto allo scorso anno, la stradina che conduceva in spiaggia non c'è più, o almeno è molto malmessa, perché evidentemente durante l' inverno le copiose piogge, ormai molto violente, hanno distrutto tutto, scavando e creando addirittura uno slargo enorme che sicuramente ha confluito le acque in mare (sembra un' altra foce). 

    Adesso ovviamente è rimasto solo un grande letto quasi del tutto asciutto, anche se piuttosto scivoloso, attraverso cui molte persone raggiungono la spiaggia, e la stradina è fortemente dissestata. All' interno di quest' area, alcuni con senso civico pari a zero, hanno buttato durante l'estate rifiuti vari, al punto che si è creato un cumulo di spazzatura che va aumentando giorno per giorno.

    Valutando che si parla di una Riserva, mi chiedo chi abbia il compito di raccogliere i rifiuti abbandonati e come si possa raccogliere il tutto.

    In ogni caso, credo che nessun mezzo, per quanto piccolo, dopo aver superato il ponte (dove peraltro c'è una sbarra con catenaccio) possa passare per raggiungere il cumulo di rifiuti, visto che la strada non esiste più.

    Si può solo accedere a piedi. Sarà un po' difficoltoso prelevare e portare fuori il tutto a mano, ma credo sia l'unica soluzione per ripulire l'area in questione. Ciò dovrebbe esser fatto prima che arrivino le piogge che disperderebbero, inevitabilmente, i rifiuti nel terreno circostante. Inoltre vorrei aggiungere che, considerata comunque la malsana abitudine di alcuni di buttare rifiuti in quel luogo, sarebbe opportuno mettere dei bidoni appositi per contenerli ed ogni tanto svuotarli pure!

    Passare accanto a quella montagnetta male odorante è davvero orribile, ma poi si apre agli occhi, e non solo, uno scenario da sogno: una lunghissima e silenziosa spiaggia dorata con mare stupendo e canneti ai margini, con la foce del fiume e il Ponte di ferro...

    Quanti vorrebbero nel proprio territorio un posto così bello! Noi dunque abbiamone cura, preserviamolo, custodiamolo perché è un patrimonio inestimabile, e soprattutto portiamoci i rifiuti a casa dove poi li differenzieremo. Ma è così difficile? Proviamoci! Prego chi può intervenire di farlo, ne saremmo tutti felici, turisti compresi. 

    Silvana Rizzo 

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • H2 conad
  • h2 gioielleria romano
  • A4 non solo sport autunno - inverno
  • a4 lisciandra
  • A4 Momotaro
  • a4 - antiche tradizioni
  • a4-ke idea
  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti