• maxoptical
  • A3 rattan

Il lettore scrive: "A CVetrano l'acqua corrente è un lusso come all'epoca del Medioevo"

di: Redazione - del 2017-06-18

Immagine articolo: Il lettore scrive: "A CVetrano l'acqua corrente è un lusso come all'epoca del Medioevo"
  • Ancora disagi per la mancanza di acqua corrente in alcune zone di Castelvetrano. Questa volta a scriverci è Antonella S. che si rivolge a noi per rendere pubblica la sua segnalazione e il suo sfogo.

    "A Castelvetrano avere l'acqua corrente è un lusso come all'epoca del Medioevo. Oggi, anno 2017, nella nostra città ormai commissariata, alcune vie (in particolare la via San Gandolfo da Binasco) soffrono ancora la mancanza dell'acqua corrente, un genere di prima necessità per chiunque.

    Puntualmente dobbiamo recarci al Comune per richiedere l'acqua, o anche solo per capire il motivo per cui il servizio non viene emesso. Non si può elemosinare questo bene prezioso! Inoltre, pur prenotando al comune con una settimana d'anticipo, l'autobotte ci viene negata. E se, invece, l'acqua corrente arriva nelle nostre abitazioni è praticamente fango.

    Questo non può essere accettato, noi cittadini paghiamo un servizio che non viene emesso. L'acqua è un diritto e nessuno dovrebbe esserne privato!​"

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti