• A3 coffe outlet
  • a3 scuola rotolo

Il lettore scrive: "Nei pressi di C. da Bresciana una strada importante ma dimenticata". Amarezza del "Comitato dei Produttori Agricoli di Bresciana"

di: Redazione - del 2019-10-29

Immagine articolo: Il lettore scrive: "Nei pressi di C. da Bresciana una strada importante ma dimenticata". Amarezza del "Comitato dei Produttori Agricoli di Bresciana"

Dal 2015 ad oggi nessun intervento su una strada che insiste nel territorio di Castelvetrano (contrada Bresciana). Ci scrive il Dott. Luppino per segnalare lo stato di abbandono di una "Strada comunale con aziende agricole, nel comprensorio dell'oro verde Nocellara del Belìce" unica risorsa del territorio, dove ancora andrebbe raccolto il prodotto e non si sà come fare a causa delle voragini che si sono aperte nella strada.

  • a7 fratelli clemente
  • Ogni anno è sempre peggio. - prosegue il Dott. Luppino - Nel 2015 sono state inviate foto dello stesso  degrado e abbandono, non è stato fatto nulla, nessun intervento. Oggi la situazione è peggiorata. E' necessario un intervento urgentissimo ma il comune è ancora assente". Questo lo sfogo che avevamo pubblicato nel 2015. Sono passati un bel pò di anni ma ad oggi la situazione non è cambiata

    "Da molti anni il Comune di Castelvetrano ha abbandonato una "strada comunale", perché di strada comunale si tratta come indicato nelle mappe catastali, che si trova, purtroppo, nel territorio di Castelvetrano (contrada Bresciana) territorio limitrofo del Comune di Campobello di Mazara. Non si tratta di una strada in aperta campagna, ma di una strada che dista 1,5 Km dal centro di Campobello di Mazara ma nel territorio del Comune di Castelvetrano.

    Per intenderci la strada ha anche un interesse storico archeologico culturale perchè da una parte collega il sito storico delle "Cave di Cusa" che portava anticamente verso i templi di Selinunte.

    Il Comune di Castelvetrano si è letteramente disinteressato nonostante i solleciti, le segnalazioni, le proteste, le richieste di intervento che si sono susseguite negli ultimi vent'anni senza avere mai mostrato nessun interesse riguardo al legittimo diritto della collettività a richiedere la sacrosanta e necessaria manutenzione di una strada comunale.

    Per la precisione tale strada che vent'anni fa era asfaltata (come si vede chiaramente dalle foto allegate), oggi si trova in uno stato di degrado così evidente che rappresenta senza nessun dubbio uno smaccato e plateale disinteresse nei confronti di centinaia di proprietari che possiedono degli appezzamenti di terreno coltivate ad uliveti. Si tratta di un territorio compreso nel comprensorio della "DOP Nocellara del Belice".

    Tale situazione si aggrava anno dopo anno a seguito delle piogge che avvengono nel periodo autunnale e della assoluta mancanza di manutenzione che si protrae da quasi 40 anni. 

    La maggior parte di tali terreni rappresentano dei fondi di aziende agricole che praticano colture di oliveti di "nocellara del belice" per la produzione di olive da mensa, comparto economico principale del territorio e fiore all'occhiello di tutto il comprensorio se non dell'intera regione e dell'Italia stessa, per la quale rappresentano l'unica fonte di reddito della propria famiglia.

    A parte la quasi impossibilità a percorrere tale strada per esercitare il legittimo diritto ad esercitare la propria professione tale incuria rappresenta senza alcun dubbio un danno economico sia da un punto di vista reddituale per la difficoltà a raggiungere i fondi stessi copromettendo la possibilità di eseguire le necessarie pratiche culturali sia da un punto di vista patrimoniale per il degrado che la zona ha assunto negli anni e quindi la perdita dell'intero valore dell'investimento.

    Naturalmente rappresenta un degrado del territorio stesso inaccettabile. Tale strada serve a raggiungere un centinaio di Aziende agricole, Aziende di allevamento, una Centrale Fotovoltaica, una Centrale Elettrica dell'Enel, etc. 

    Vi inviamo le foto che provano a rappresentare lo stato di degrado della strada  chiededovi la disponibilità ad accompagnarvi eventualmente a percorrere tale strada per compredere realmente di quale disastro si tratta.

    Il "Comitato dei Produttori Agricoli di Bresciana" vi invia parte delle foto relizzate a titolo rappresentativo rimanendo a Vostra disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento ed approfondimento chiede alla vostra redazione di pubblicare tali foto e chiedere alla amministrazione insieme ai proprietari e ai titolari delle aziende agricole le reali motivazioni di tale disinteresse.

    Grazie e a nome  del "Comitato dei Produttori Agricoli di Bresciana"

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • H2 conad
  • h2 gioielleria romano
  • A4 pizzeria golden queen
  • a4-ke idea
  • a4 lisciandra
  • A4 Momotaro
  • A4 non solo sport autunno - inverno
  • A4 nicolas pizza
  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti

    P1 Spazio disponibile