• A3 dottor Gianni catalanotto
  • cse a3

Il lettore scrive: "Sono in difficoltà economiche. Attendo pagamento bonus bebè 2020"

del 2020-03-28

Immagine articolo: Il lettore scrive: "Sono in difficoltà economiche. Attendo pagamento bonus bebè 2020"

In questo momento delicato di emergenza sanitaria, sono tante le persone che si trovano a non poter più svolgere il proprio lavoro. E' il caso di un lettore, A.V., che in una lettera esterna la sua condizione di disagio economico, e chiede al Comune di liquidare i due bonus bebè che attende da quasi 3 mesi, per tamponare la crisi.

  • clemente edilizia a7
  • Riceviamo e riportiamo di seguito il testo integrale della lettera.

    "Buongiorno, per me come tanti, sicuramente non lo è affatto. Non abbiano più soldi per affrontare questa situazione. Da quasi 3 mesi, aspettiamo il bonus bebè. I miei figli non vogliono ragioni. Sono papà di 2 bambini; uno dì 6 mesi e una dì 7 anni.

    Le restrizioni sì, ma sono sul punto di esplodere. Non voglio andare contro i decreti legge emanati, ma non posso io, come tanti sostenere le spese. La prego di pubblicare, di fare sentire la mia (nostra) situazione dì disagio estremo ripeto.

    Non voglio più sbagliare, ma che ci mettano in condizione di vivere. Colgo l'occasione per porgere i miei saluti”.

    Intanto sembra che le pratiche del 2019 siano state evase dal Comune e liquidate da parte dell'INPS, mentre per le pratiche relative al bonus 2020 le attività sono ancora in via di svolgimento.

    Proprio ieri il Comune ha fatto sapere che l'assistenza alle famiglie disagiate sarà effettuato con il supporto delle Croce Rossa mediante la distribuzione di generi alimentari di prima necessità.

    Per qualsiasi segnalazione sono attivi i seguenti numeri:    1. Servizi Sociali del Comune di Castelvetrano  348 0376163  2. Croce Rossa Italiana - Comitato di Castelvetrano 371 4130567  3. Gabinetto del Sindaco  0924 909218 

     

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 villa catalanotto