• A 3 Baglio trinità
  • A3 coffe outlet

Tensioni, revoca ordine del giorno aggiuntivo e ok a passerelle da lunedì. Oggi nuova seduta. Ecco cos’è successo ieri

di: Federico Indelicato - del 2019-07-11

Immagine articolo: Tensioni, revoca ordine del giorno aggiuntivo e ok a passerelle da lunedì. Oggi nuova seduta. Ecco cos’è successo ieri

Si conclude in bagarre il consiglio comunale a Castelvetrano, in una lunga e intesa seduta, che ricorda quella dell'insediamento, e che sarà riconvocato oggi dalle ore 10.00 alle 13.30 in seconda seduta. Le tensioni sono scoppiate durante l'interrogazione posta dal PD, letta in aula dal consigliere Monica Di Bella, in merito agli uffici del giudice di pace di Castelvetrano, che secondo le fonti del sindaco potrebbero essere trasferiti a Marsala, incorporati al tribunale.

  • a7 fratelli clemente
  • Secondo la consigliera del PD, che è anche consigliere dell'ordine degli avvocati, sarebbe pervenuta al Presidente del tribunale di Marsala, dott.ssa Camassa, una nota del sindaco di Campobello, Castiglione, che sosterrebbe di partecipare alle spese del giudice di pace con compensazioni. Il costo per il comune di Castelvetrano sarebbe di 180mila euro, comunque con dipendenti che dovrebbero essere pagati anche se spostati su altri uffici.

    Ma, al centro del dibattito, durante i lavori nell'aula del massimo concesso civico, c'è stato il punto all'o.d.g. aggiunto dall'ufficio di presidenza 23 ore e 26 minuti prima, e non 24 ore come stabilito dall'art.7 co.2 del regolamento comunale vigente, che dopo più sospensioni, è stato ritirato dall'ufficio stesso.

    Il punto inserito di cui vi avevamo parlato in questo articolo clicca qui per leggere, riguardava una variazione di bilancio, relativa a quello previsionale 2017/2019, esercizio 2019, partendo dalla delibera di giunta n.11 del 25 giugno, che prende atto di necessarie variazioni per contabilizzare risorse derivanti da finanziamenti regionali e ministeriali, in particolare: finanziamento ministeriale progetto spiagge sicure- estate 2019 per un importo pari a circa 40 mila euro comprensivo di vestiario, beni mobili, macchine ed atrtezzature tecnico scientifiche per la polizia municipale, finanziamento ministeriale e regionale sistema integrato scolastico zero-sei; finanziamento ministeriale ai Comuni sciolti per mafia finalizzato agli investimenti; finanziamento ministeriale per la liquidazione delle competenze per la realizzazione del nuovo impianto di depurazione; finanziamento regionale per restauro fabbricato confiscato alla mafia - Casa Saporito in C/da Canalotto.

    Il Pd, nella persona della consigliera Monica Di Bella, ha sollevato la violazione del regolamento alla presidenza, che alle ore 15.30, non ha potuto far altro che prenderne atto e chiudere il punto del giorno. In merito all'urgenza della variazione di bilancio, si è discusso parecchio: il sindaco Alfano ha reso noto che la scadenza del finanziamento cade il 7 agosto, e vista la mancanza di imminenza, e la convocazione del prossimo consiglio giorno 24 luglio, si è dibattuto anche sul carattere di urgenza della proposta variazione di bilancio. 

    In merito all'interrogazione di Calogero Martire, consigliere comunale di Obiettivo città, riguardante le passerelle sulle spiagge, l'assessore Irene Barresi ha spiegato che le passerelle saranno finanziate con parte dei fondi destinati dai deputati all'Ars del M5S. Lunedì, saranno montate le passerelle e la relativa segnaletica che indichi l'accesso al mare per i disabili nelle sei strade di Triscina.

    Dopo una sospensione per la pausa pranzo intorno alle ore 15.30, il consiglio ha ripreso con le comunicazioni, in quanto l'ordine era stato cambiato, dando precedenza alla variazione di bilancio visto il carattere d'urgenza. In merito all'interrogazione della consigliera Enza Viola, del gruppo consiliare Obiettivo città, riguardante il randagismo, l'assessore Manuela Cappadonna ha risposto, mettendo in evidenza i primi atti e le criticità del campo, considerate che molte cucciolate vengono abbandonate dai padroni, in estate soprattutto.

    Intervenuto anche l'assessore Oddo in merito ad Agenda urbana. Non sono state discusse le interrogazioni del consigliere di opposizione, Francesco Casablanca, assente durante lo spazio dedicato alle interrogazioni, che slitterrano al prossimo consiglio utile, convocato per il 24 luglio.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

    p1 stockato