• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Conad
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano
  • A3bis Farmacia Rotolo

Elezioni Castelvetrano, il giorno dopo. Vincitori, vinti ed illustri sconfitti

di: Redazione - del 2024-06-12

Immagine articolo: Elezioni Castelvetrano, il giorno dopo. Vincitori, vinti ed illustri sconfitti

All'indomani dei risultati elettorali che hanno portato alla vittoria al primo turno, evento che non accadeva da 30 anni a Castelvetrano, del Sindaco avv. Giovanni Lentini, si fanno le riflessioni sui vincitori ma anche sui vinti. Tanti gli sconfitti in questa bagarre elettorale che di bagarre comunque ha avuto poco. Una campagna elettorale scivolata liscia sull'olio del "volemose bene", senza squilli di contrasti ma con una consapevolezza: questa città deve cambiare.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • Ed è stato proprio l'elettore a decidere che andava cambiata la regia amministrativa della città tanto che l'uscente Alfano ha ottenuto un magrissimo risultato elettorale impensabile anche dai più accesi avversari politici. 

    Lentini ha vinto battendo Salvatore Stuppia che ha raccolto oltre 3400 preferenze e scongiurando un ballottaggio che poteva rappresentare una minaccia per la vittoria finale. Consiglio comunale che sarà quasi totalmente rinnovato, a parte la conferma di Stuppia, quale candidato sindaco perdente con oltre il 20% delle preferenze. Si conferma la più votata Enza Viola seguita da Monica Di Bella che ha ottenuto 343 voti e Rosy Milazzo consigliera di maggioranza nella lista Castelvetrano Civica. 

  • h7 immobiliare catalanotto
  • New entry per Barbara Vivona e Gabriella Marchese in Forza Italia, Maria Italia e Salvatore Roccolino di Castelvetrano Rinasce, Daniele Stallone di Cittadini in democrazia, Vita Alba Pellerito di Fratelli d'Italia, Pietro Craparotta di Prima l'Italia e Gaspare Catalanotto di Insieme con il Cuore (opposizione). 

    Tornano in consiglio Mimmo Celia e Giuseppe Errante Parrino della lista civica Cittadini in democrazia, Francesco Sammartano di Fratelli d'Italia, Giovanni Impallari de La Svolta (opposizione).

    Paradossale la situazione del "veterano" consigliere Francesco Casablanca che ha ottenuto un ottimo risultato nella lista Libertà - Sud chiama Nord, 462 preferenze, il secondo più votato in assoluto che rimane al palo per via del mancato sbarramento del 5% della sua lista. In altre liste con meno della metà di voti hanno ottenuto il posto nello scranno di Palazzo Pignatelli. 

    Sconfitte per Calogero Martire e Marco Campagna uscenti consiglieri. Risultato inatteso anche per Davide Brillo e Francesco Bongiorno in Fratelli d'Italia, primo partito nazionale e che a Castelvetrano il suo leader, Giorgia Meloni, alle Europee ha ottenuto oltre 1400 preferenze. 

    Rimane senza rappresentante la borgata di Marinella di Selinunte nonostante la presenza di almeno tre papabili consiglieri quali Salvino Gancitano, candidato anche a sindaco, Margherita Barraco in Fratelli d'Italia ed Alessio Signorello in Forza Italia. 

    Il neo sindaco Lentini potrà iniziare il suo lavoro contando su una maggioranza importante al Consiglio Comunale. Ha annunciato che a breve saranno nominati gli altri due assessori, politici e non tecnici che comporranno la nuova giunta e che si aggiungeranno ai già designati Mariano Palermo, Rosalia Ventimiglia e Antonino Barresi. Una maggioranza che potrebbe ridare alla città una serenità di governo per riportare Castelvetrano agli antichi splendori. Non si esclude che l'attuale maggioranza potrebbe arricchirsi di qualche altro elemento.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    Effeviauto P1 dal 21 maggio 2024