• A3 Conad
  • A3 dottor Gianni catalanotto
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano
  • A3bis Farmacia Rotolo
  • outlet del mobile A3bis fino al 21 marzo

Web template: la soluzione per iniziare a creare un sito

di: Luca Beni - del 2023-02-22

Immagine articolo: Web template: la soluzione per iniziare a creare un sito

(ph. https://pixabay.com/photos/internet-content-portal-search-315132/)

Possedere un sito web è ormai un requisito imprescindibile per chi ha intenzione di costruire una presenza online. Da una parte c’è chi fa impresa e ha la necessità di ampliare il proprio business, dall’altra il privato cittadino che vuole investire il proprio tempo libero aprendo un blog e provando a crearsi una seconda entrata economica alternativa a quella principale: in entrambi la scelta migliore potrebbe essere quella di scegliere tra i template siti web già disponibili sul mercato, non solo per una questione legata al budget, ma anche per ridurre sensibilmente i tempi di messa online.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • Perché ricorrere a un template già predefinito per il proprio sito web

    Sono anche altre le motivazioni che fanno preferire un template già predefinito a uno completamente customizzato. Per esempio, scorrendo tra le tante proposte a disposizione c’è senz’altro quella che può soddisfare facilmente i requisiti tecnici e di layout per una personalizzazione in grado di rispondere anche alle richieste dei più esigenti. Non si devono poi mettere in secondo piano altre caratteristiche fondamentali per ogni sito web: l’usabilità e la facilità di navigazione. Un sito bello da vedere, ma che allo stesso tempo è difficile da navigare, è pressoché un sito inutile. 

  • h7 immobiliare catalanotto
  • L’utente non solo deve essere in grado di arrivare con il minor numero di click a trovare quello che sta cercando, ma una buona architettura dell’informazione è capace di fornire ulteriori spunti, visivi e di contenuto, per far sì che chi naviga resti il maggior tempo possibile tra le pagine del sito, anche quelle che non pensava di trovare. Senza dimenticare che scegliere un template predefinito e già collaudato, tendenzialmente è sinonimo di un’assistenza mirata e ad aggiornamenti costanti.

    Le caratteristiche che deve possedere il template per un e-commerce 

    Nel caso si decida di mettere online un e-commerce, ci sono alcuni aspetti che non possono essere messi assolutamente in secondo piano, quando si deve scegliere il template più adatto alle proprie esigenze. Innanzitutto, il design che si deciderà per il proprio sito deve essere semplice e chiaro. In special modo, le diverse categorie di prodotto devono essere ben organizzate, per mettere l’utente nella condizione di trovare facilmente l’oggetto o il servizio che sta cercando. Le schede devono permettere di inserire delle descrizioni sufficientemente ampie, così come un numero adeguato di immagini.

    Ma non finisce qui: proprio per le funzionalità basilari del sito, il template di un e-commerce deve integrare uno strumento di ricerca efficace, oltre che porre particolarmente attenzione al carrello e alle pagine di acquisto. Nulla di più frustrante per un utente che trovare delle difficoltà nel momento in cui sta completando una transazione economica, dopo aver effettuato la sua scelta, e che poi abbandona il carrello.

    Sito di news: come scegliere il template giusto

    A differenza di un sito realizzato per veicolare facilmente degli acquisti, un sito di news deve contare su caratteristiche diverse. Innanzitutto, ha la necessità di avere nella sua home uno spazio centrale ampio, solitamente riservato a un’immagine e a un video che lanciano la notizia principale. Per la natura stessa del sito, deve essere facilmente aggiornabile, in grado di aiutare il lettore e supportarlo nella consultazione delle news più importanti. Non si devono tralasciare però alcuni dettagli fondamentali, come uno spazio riservato alle gallery o, se previsto, il login per accedere a contenuti riservati ai soli iscritti al servizio.

    Blog o sito personale: ecco il template più adatto

    Del tutto differenti i punti di forza che deve avere, per esempio, un blog personale che tratta di recensioni delle serie TV più famose. Immaginiamo, in questo caso, che il vero protagonista del sito sia il contenuto scritto: per esempio potrebbe trattarsi di una recensione come tester online. In questo caso il layout non deve essere pesante o arricchito con elementi che non facilitano la lettura. Fondamentale, invece, prevedere in ogni pagina un campo dedicato ai commenti degli utenti: in questo modo si aiuta l’interazione tra i propri follower e si stimola la conversazione e il confronto rispetto a un determinato contenuto.

    Certamente non può essere tralasciata una sezione dedicata a video e immagini: la componente media è essenziale quando si vuole creare un filo diretto con il proprio pubblico, perché aumenta la possibilità di stabilire più facilmente una sintonia duratura.

    Conclusione: perché scegliere con attenzione il template

    Le diverse tipologie di un sito non si esauriscono certo con questi esempi, che però sono utili a comprendere come la fase di scelta del template sia decisiva: in ogni caso, avere fretta potrebbe pregiudicare la riuscita stessa del progetto. 

    Allo stesso modo, fare le giuste considerazioni rispetto alle tempistiche di messa online e alle proprie disponibilità economiche, è sempre il primo passo da compiere: in molti casi, scegliere un template predefinito per il proprio sito, permette di avere più tempo e risorse per potersi concentrare sui contenuti e su tutti quegli altri aspetti che possono far fare davvero il salto di qualità decisivo.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter