• cse a3
  • A3 dottor Gianni catalanotto

Per Sicilia Parra, il 4 Settembre, alle Cave di Cusa, in scena “Donne di mafia, donne contro la mafia”

di: Comunicato Stampa - del 2021-09-03

Immagine articolo: Per Sicilia Parra, il 4 Settembre, alle Cave di Cusa, in scena “Donne di mafia, donne contro la mafia”

In omaggio alla memoria del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, di cui oggi ricorre il 39esimo anniversario dell’uccisione, domani sera, sabato 4 settembre, alle ore 21, nella suggestiva cornice del parco archeologico delle Cave di Cusa, andrà in scena la rappresentazione teatrale  “Donne di mafia, donne contro la mafia” con la regia di Piero Indelicato. 

  • scarpinati a7 giugno
  • Lo spettacolo è promosso nell’ambito della rassegna Sicilia Parra dalla Pro Loco Costa di Cusa con il patrocinio dell'Amministrazione comunale e dell'Assessorato Regionale ai Beni culturali. 

    Tratto dall’omonimo libro di Francesca Incandela, “Donne di mafia, donne contro la mafia” è un dramma in atto unico che vedrà protagoniste “donne” forti, determinate, donne che decidono, donne che comandano, donne senza scrupoli, a tratti spietate e feroci nella gestione del potere.

    Accanto a loro, e fortemente in contrasto con loro, vi sono invece le “donne contro la mafia”, quelle donne che hanno fatto dell’impegno, del coraggio, della lotta per la giustizia e della legalità la loro ragione di vita.

    Tra queste coraggiose e luminose figure femminili, un ricordo particolare meritano Rita Atria, la giovane partannese collaboratrice del giudice Borsellino morta suicida una settimana dopo la strage di via D’Amelio, e Felicia Impastato, madre di Peppino, che lotterà tutta la vita per stabilire la verità sulla morte del figlio e mantenerne sempre vivo il ricordo. 

    In scena ci saranno Piero Indelicato, Francesca Lanzetta, Joseph Gandolfo, Ida Luppino, Oriana Spina, Micol Morsello, Irene Bonanno e Claudia Mangiagli.   

    Il costo del biglietto è di 7.50 euro; i ticket potranno essere acquistati al botteghino all’ingresso delle Cave di Cusa.   

    NOTA GREEN PASS: 

    Dal 6 agosto, ai sensi dell’articolo 3 del d.l. 23 luglio 2021 n. 105, l’accesso a tutti gli spettacoli sarà consentito esclusivamente secondo le seguenti modalità: 

    -  tampone rapido negativo effettuato nelle 48 ore precedenti lo spettacolo 

    - somministrazione della 1ᵃ dose del vaccino (che ha validità dal 15esimo giorno successivo fino alla data prevista per la somministrazione della seconda dose) 

    - ciclo vaccinale completo 

    - certificato che attesti di essere guariti dal covid-19 negli ultimi 6 mesi. 

    - Sono esenti dall’obbligo del green pass i minori di 12 anni e coloro che abbiano una idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del ministero della salute.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 villa catalanotto