• a3 2022 cse
  • A3 dottor Gianni catalanotto
  • a3 generali

Indennità per disoccupazione: ecco i requisiti per usufruirne

(fonte: newslavoro.com) - del 2014-03-31

Immagine articolo: Indennità per disoccupazione: ecco i requisiti per usufruirne

 L’ASPI è una prestazione economica rivolta a tutte le disoccupazioni nate a partire dal 1° gennaio 2013. L’ASPI sostituisce l’indennità di disoccupazione ordinaria non agricola requisiti normali.

  • clemente a7 novembre 2021
  • E’ una prestazione a domanda erogata a favore dei lavoratori dipendenti che abbiano perduto involontariamente l’occupazione.  

    A chi spetta questa indennità? L’ASPI spetta ai lavoratori (con rapporto di lavoro subordinato) che hanno perduto involontariamente l’occupazione, tra questi ricordiamo:

     - Gli apprendisti;

    - I soci lavoratori di cooperative con rapporto di lavoro subordinato;

    - Il personale artistico con rapporto di lavoro subordinato

    - I dipendenti a tempo determinato delle Pubbliche Amministrazioni

    A chi non spetta invece?    

    - Ai dipendenti a tempo indeterminato delle Pubbliche Amministrazioni;

    - Agli operai agricoli a tempo determinato e indeterminato;

    - Ai lavoratori extracomunitari con permesso di soggiorno per lavoro stagionale, per i quali resta confermata la specifica normativa.

     Per richiedere l’ASPI è indispensabile avere una anzianità contributiva pari a 52 settimane (pari a un anno di lavoro o di contributi utili al diritto, come la maternità o la malattia ad esempio), nel biennio antecedente la data di licenziamento. Un’altro dato fondamentale da ricordare, per poter accedere all’ASPI devono essere trascorsi almeno due anni dal versamento del primo contributo contro la disoccupazione.  

    Altre informazioni indispensabili:

    - Per richiedere tale indennità è obbligatoria l’iscrizione nelle liste di disoccupazione al centro per l’impiego e recarsi nel Patronato più vicino al proprio Comune di residenza, che invierà per via telematica la richiesta all’INPS.

     Per maggiori informazioni chiamare i seguenti numeri o cliccare qua (sito ufficiale dell’INPS).  

    - Numero verde gratuito 803164 da telefono fisso.

    Oppure lo 06164164 dal telefono mobile, il costo della chiamata in quest’ultimo caso cambierà da gestore a gestore

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 proposte d'arredo gulotta