• A3 dottor Gianni catalanotto
  • cse a3

Street control punisce il "mal d'assicurazione" dei CVetranesi. Tante le multe

del 2016-08-25

Immagine articolo: Street control punisce il "mal d'assicurazione" dei CVetranesi. Tante le multe

L’entrata in vigore dello Street Control a Castelvetrano, montato su alcune delle auto della Polizia Municipale ha messo in luce un quadro preoccupante. In una sola mattinata, durante la scorsa settimana, su un controllo di circa 550 autovetture, 22 sono risultate sprovviste di copertura assicurativa. Adesso agli intestatari verrà “presentato il conto” e probabilmente saranno convocati al Comando di Polizia Municipale per le contestazioni di rito.

  • scarpinati a7
  • Il dirigente del Settore della Polizia municipale Giuseppe Barresi aggiunge: "Il controllo delle immagini ci sta dando un quadro per certi aspetti preoccupante e i motivi non sono quelli di fare ‘cassa' ,come qualcuno pensa. La nostra azione è rivolta alla prevenzione prima di tutto”.

    Certo se qualcuno di questi automobilisti che circolano senza la copertura assicurativa, provoca un incidente sono problemi seri per la controparte, perché bisogna fare poi i conti con il Fondo di Garanzia vittime delle Strada ai fini risarcitori e non è facile se manca il rapporto delle Forze dell’Ordine sull’incidente.

    Il motivo della mancata copertura assicurativa, riferiscono dal Comando "è da ricercare sicuramente nel fattore economico, in quanto le polizze assicurative per chi compra anche un auto usata, sono sempre molto care, perché le Compagnie di Assicurazioni non tengono conto del valore dell’auto che si assicura in base alla cilindrata, ma dei danni che la stessa, pur essendo già “vecchia”, può causare agli altri".

    Intanto ogni giorno l’ufficio contravvenzioni della Polizia Municipale, dove si può ottenere uno sconto se si paga entro pochi giorni dalla notifica o dalla contestazione del Vigile, è sempre affollato. Dallo stesso Ufficio fanno sapere che dal 1° Giugno al 17 agosto sono state elevate 820 contravvenzioni per le infrazioni che vanno per la maggior parte dal divieto di sosta, alla sosta in doppia fila, all’occupazione dei posti riservati ai disabili.

    Tra queste pare che non ci siano quelle dell’eccesso di velocità in centro urbano, come vorrebbe qualche cittadino che indica la via Partanna o la via Seggio come due arterie dove le auto sfrecciano in tutte le ore del giorno e della notte, sollecitando l’istallazione dell’autovelox.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

  • H2 conad
  • passanante sindaco
  • pierrot
  • a4 lisciandra
  • non solo sport maggio 2020
  • a4-ke idea p
  • a4 autoservizi salemi
  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti

    p1 villa catalanotto