• A3 Conad
  • A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3bis Farmacia Rotolo
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano
  • outlet del mobile A3bis fino al 21 marzo
  • Spazio disponibile R1

Quell'artista di strada che somigliava a Kim dei “Cugini di Campagna” e la scoperta ch'era proprio lui.

del 2017-12-04

In foto: Gigi Simanella con Nick Luciani

Da quando mi sono trasferito a Civitavecchia approfitto, di tanto in tanto, d’una bella giornata soleggiata per recarmi a Roma, dove trascorro un pomeriggio a visitare i luoghi più belli della nostra capitale. Giorni fa, passeggiando in Piazza Navona, sono stato catturato dal suono melodioso d’una voce in falsetto che cantava le canzoni dei famosi “Cugini di Campagna”.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • Fra me e me ho pensato: “Guarda quanti bravi cantanti ci sono in giro, costretti a esibirsi in una piazza per racimolare quel tanto per vivere”. Mi sono avvicinato e sono rimasto per un po’ a godere di quelle magiche melodie. Prima d’andar via ho lasciato qualcosa per ringraziarlo per avermi regalato quei pochi minuti di pura estasi.

    Grande è stata la mia sorpresa quando in questi giorni ho letto un articolo che parlava di Marco Occhetti, in arte Kim, uno degli storici cantanti dei “Cugini di Campagna”, ridotto a vivere cantando proprio in quella Piazza Navona dov’ero stato pochi giorni prima. Mi sono documentato e ho potuto costatare che quel bravo esecutore era proprio Kim dei “Cugini”. “Ma guarda!” mi sono detto “Uno dei cantanti dei “Cugini” che fa l’artista di strada”.

  • h7 immobiliare catalanotto
  • Confesso che non l’ho riconosciuto, anche perché la bella chioma bionda se n’era andata con l’età. Oggi si presenta con i capelli molto corti, castano chiari, anche se la voce è rimasta possente, calda e armoniosa.

    Per la storia, Kim è stato il terzo cantante del “Cugini” dal 1986 al 1994, seguito da Nicolino Nick Luciani dal 1994 al 2014 e oggi dal romanissimo Daniel Colangeli, anch’egli rigorosamente coi riccioli biondi lunghi e quella voce angelica tipica di tutti gli altri. Il primo cantante dei “Cugini”, del “Ballo di Peppe” e “Anima mia”, è stato Flavio Paulin, dal 1970 al 1977, sostituito dall’inglese Paul Gordon Manners, l’unico straniero della band. Daniel e il mio amico Tiziano Leonardi, attuali cantante e tastierista dei “Cugini”, con la loro freschezza e spontaneità hanno dato al gruppo degli inossidabili gemelli e fondatori Ivano e Silvano Michetti, sempre uguali con le loro folte chiome ricce nere, quell’aria di rinnovamento che ancora oggi nei concerti live garantisce ai mitici “Cugini di Campagna” una grande presenza di pubblico. Peccato che qualcuno, nel frattempo, si sia perso per strada, ma così va la vita.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    Arredo Gulotta P1