• A3 Conad
  • A3 dottor Gianni catalanotto
  • outlet del mobile A3bis fino al 21 marzo

Verso Nissa-Folgore, corsi e ricorsi storici e quell'acceso scontro di 40 anni fa...

di: Redazione - del 2023-11-24

Immagine articolo: Verso Nissa-Folgore, corsi e ricorsi storici e quell'acceso scontro di 40 anni fa...

Nissa-Folgore è una sfida di antiche tradizioni, gare che hanno acceso l'entusiasmo dei propri sostenitori nell'allora quarta serie, e poi anche in Interregionale prima dell'accesso dei biancoscudati nei professionisti. C'è un doppio confronto molto "caldo" che si disputò nella stagione 1983/84, la Nissa di Gennari non nasconde fin dal ritiro la velleità di centrare l'obiettivo C2 e la Folgore che è una neopromossa nel campionato d'Interregionale dopo l'exploit in Promozione. 

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • E' il 20 novembre 1983, quarant'anni sono trascorsi, Nissa-Folgore è una sfida di cartello della decima giornata del girone M dell'Interregionale, al Palmitelli di Caltanissetta si presentano i rossoneri di Pulvirenti, ancora imbattuti in campionato e reduci dal pareggio interno contro il Trapani, 1-1 con goal di Signorello.

  • q3 vuoto da riempire
  • Le formazioni in campo:
    NISSA: Gentiluomo, Tomaselli, Labruzzo, Tripi, Puma, Cracolici, Suriano, Giudice, Rappa, Di Emanuele, Moscatiello. All. Gennari.
    FOLGORE: Buondonno, Moceri, Signorello, Giliberti, Aiello, Calandrino, Maniscalco, Benigno, Caradonna, Barrale, Tilotta. All. Pulvirenti.

  • h7 immobiliare catalanotto
  • La gara Nissa-Folgore di quella domenica visse momenti "difficili" anche prima della partita, secondo le cronache di quel tempo, fu alquanto animato l'ingresso allo stadio della squadra folgorina. La gara fu vibrante ed il risultato finale di 1 a 0 per i padroni fu evidentemente influenzato dall'espulsione per doppia ammonizione del bomber Tilotta al 36simo minuto del primo tempo. I biancoscudati con Moscatiello sprecarono un calcio di rigore nella ripresa parato da Buondonno. Ad otto minuti dalla fine Suriano segnò il goal partita. Quella gara fu arbitrata da Trinchieri di Roma. 

    Una curiosità: anche domenica Nissa-Folgore, a distanza di 40 anni sarà diretta da un fischietto romano, sarà Marco Burattini della sez. Roma 1.

    Corsi e ricorsi storici fra società che hanno dato lustro al calcio siciliano e che ancora oggi, tengono alto il vessillo sportivo delle città che rappresentano. 

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter