• A3 Conad
  • A3 dottor Gianni catalanotto
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano
  • outlet del mobile A3bis fino al 10 giugno
  • A3bis Farmacia Rotolo

Sicilia-Emilia Romagna, scrittrici a confronto. La castelvetranese Antonella D'Angelo protagonista con una favola dedicata all'Efebo

di: Redazione - del 2024-05-24

Immagine articolo: Sicilia-Emilia Romagna, scrittrici a confronto. La castelvetranese Antonella D'Angelo protagonista con una favola dedicata all'Efebo

(ph. Nella foto Antonella D’Angelo e Claudia Cincotti)

 La nostra concittadina Antonella D’Angelo, che già l’anno scorso ha dedicato a Faenza, colpita dall’alluvione, la sua ultima produzione letteraria, la grattugia di vetro, a distanza di un anno  è stata invitata a partecipare ad una maratona letteraria affidata agli autori dell’Unione faentina.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • La dottoressa D’Angelo ha portato la solidarietà della nostra isola raccontando il nostro territorio tra mito e realtà con una favola dedicata all’Efebo, scultura in bronzo esposta al Museo Civico Selinuntino a Castelvetrano. Ha prestato la voce alla narrazione l’attore Riccardo Falcetta.

    Nel brano l’autrice ha coniugato  il miracolo del respiro che nasce nell’acqua amniotica con il ritrovamento della statua di bronzo del giovinetto di Selinunte, nel 1882 al largo del parco archeologico. Il racconto era stato commissionato dal club service Inner whell di Castelvetrano, presidente dottoressa Anna Maria Li Causi, per partecipare nel marzo scorso, al Forum di Taormina dove sono confluiti i contributi letterati dei Club di  Sicilia e Calabria, distretto 211, essendo il tema “Acqua che crea acqua che distrugge“.

    La professoressa ferrarese ha raccontato il disastro che ha colpito il Museo Tramonti Guerrino facendo leva sulla testimonianza della nuora dell’artista, la signora Milena . Nel testo Far per bene, si documenta, con numerose immagini, il recupero dal fango di 1.800 opere sia pittoriche che di ceramica, facendo emergere come quando tutto sembra perduto niente è perduto. Una sfida da perseguire sempre, aggiunge la nostra concittadina. Le due autrici, unite da un filo conduttore comune, stanno ipotizzando un  gemellaggio tra i territori, da concretizzare nella stagione autunnale. Per tale occasione la cittadinanza sarà resa partecipe .

  • h7 immobiliare catalanotto
  • Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    Effeviauto P1 dal 21 maggio 2024