• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Conad
  • outlet del mobile A3bis fino al 10 giugno
  • A3bis Farmacia Rotolo
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano

Ippodromo Triscina, Rizzi: "Bene intervento carabinieri ma si colmi il baratro della politica"

del 2024-05-23

Un momento della corsa di cavalli clandestina a Triscina (foto tratte da video Repubblica)

In foto: Un momento della corsa di cavalli clandestina a Triscina (foto tratte da video Repubblica) (ph. foto tratte da video Repubblica)

“Non posso che esprimere soddisfazione per l’intervento dell’Arma dei carabinieri che ha tolto il velo di ipocrisia da quello che tutti sapevano e tutti vedevano. L’ippodromo oggetto di intervento nella giornata di domenica, infatti, non era affatto una cosa per pochi intenditori”.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • Lo ha detto Enrico Rizzi, attivista per i diritti degli animali e commissario Dipartimento tutela animali e lotta alle zoomafie di Sud chiama Nord, dopo che nove persone sono state denunciate e alcuni cavalli, provenienti pure da Palermo, sono stati sottoposti a controlli ematici, nell’ippodromo “privato” di Triscina, nota stazione balneare di Castelvetrano.

    La struttura, a quanto sembra mancante di autorizzazioni, era stata ricavata in un’area sabbiosa distante non più di duecento metri dalle migliaia di case che negli anni hanno invaso la costa selinuntina. “Vi erano state pure inchieste giornalistiche. Come è possibile – si chiede Enrico Rizzi – che un fenomeno così macroscopico sia passato di fatto inosservato finanche dopo che se ne sono occupati i giornali?”.

    Rizzi sottolinea l’assenza del mondo politico, finanche ora che il caso è scoppiato. “Eppure siamo in periodo di elezioni – ha aggiunto l’attivista - quando spesso si sente inneggiare alla legalità, al progresso, al rispetto delle regole e ad altri importanti principi che però, in questo caso, rimangono più come post muti. Bastava andare sui social per vedere quanto succedeva e se in una prima fase ci si poteva arrampicare sugli specchi di non aver visto, tale ipocrisia non aveva più motivo di esistere dopo le recenti inchieste giornalistiche che avevano scritto su dove si poteva  capire di più”.

  • h7 immobiliare catalanotto
  • Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    Effeviauto P1 dal 21 maggio 2024