• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Conad
  • outlet del mobile A3bis fino al 21 marzo
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano
  • A3bis Farmacia Rotolo
  • Spazio disponibile R1

Partanna, il Sindaco stabilisce nuove regole e serrati controlli per i locali della movida

(fonte: Gds) - del 2013-08-04

Immagine articolo: Partanna, il Sindaco stabilisce nuove regole e serrati controlli per i locali della movida

Nuove regole e serrati controlli per i locali della Movida di Partanna. Lo ha stabilito il sindaco della città belicina Nicola Catania, che ha emesso una apposita ordinanza finalizzata si legge: ”a regolamentare le emissioni sonore nell’intento di prevenire fenomeni d’intolleranza soprattutto nei cittadini residenti nelle zone maggiormente interessate dalle manifestazioni al fine di evitare di mettere a rischio la salute pubblica, la quiete dei cittadini”.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • L’ordinanza è partita dal primo di Agosto e sarà operativa fino al 30 settembre. Nello specifico le diffusioni sonore nei pubblici servizi e nei locali d’intrattenimento e svago, con o senza utilizzo di impianti di amplificazione, da domenica a giovedì devono cessare alle ore 01,00, mentre venerdì, sabato e domenica e prefestivi si arriva fino alle 02,00. Inoltre precisa l’ordinanza è vietato diffondere musica dalle ore 14,00 alle ore 17,00, in concomitanza del riposo pomeridiano.

    Per i titolari delle attività commerciali del settore ci sono anche delle direttive ben precise legate soprattutto al rispetto dei valori massimi di pressione sonora consentiti dalla legge. Inoltre si fa riferimento ai gestori di dovere prevenire o impedire comportamenti chiassosi nelle ore serali da parte di avventori nelle aree esterne agli esercizi commerciali , richiedendo,se necessario,l’intervento delle Forze dell’Ordine.

  • h7 immobiliare catalanotto
  • "Nessun ostracismo nei confronti degli esercenti dei locali - afferma il sindaco Nicola Catania - il sano divertimento passa attraverso il rispetto della legge, il rispetto delle famiglie vicine ai locali che hanno diritto di riposare”. Purtroppo sempre più giovani, ma non è solo un fenomeno di Partanna, bevono , scoppiano risse e spesso si va a finire in ospedale per intossicazioni da alcol, con famiglie sempre più ignare che i loro ragazzi già “alzano il gomito” e bevono sempre di più.

    Da parte del sindaco l’invito alle famiglie ad essere vicini ai figli anche nelle serate del sabato per controllarne non solo i movimenti ,ma anche il loro stato di salute.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    Arredo Gulotta P1