• A3 dottor Gianni catalanotto
  • a3 generali
  • a3bis 2022 cse

(Cinema&Games) Esce al Cinema "Ad Astra". L'odissea spaziale con un cast stellare e sceneggiature da fantascienza

di: Piero Ferro - del 2019-09-28

Immagine articolo: (Cinema&Games) Esce al Cinema "Ad Astra". L'odissea spaziale con un cast stellare e sceneggiature da fantascienza

Allora tanto per farvi capire l'importanza del film in questione per gli amanti della fantascienza iniziamo quest'articolo in maniera un pò particolare e cioè citando i nomi del cast stellare di attori che ha dato vita ai personaggi del film.

  • clemente a7 novembre 2021
  • Pronti ? Viaaa. 1- Brad pit 2- Tommy Lee Jones 3- Donald Sutherland 4- Liv Tyler. Ok ok mi fermo qui ma state tranquilli che ci sono altri attori degni di nota.

    "Ad astra" o tradotto dal latino "Fino alle stelle" è un film di ben 124 minuti che ci farà viaggiare e ci trasporterà in maniera del tutto nuova  nello spazio profondo.

    Infatti la produzione ha rifiutato di usare i teatri di posa per riprodurre le scenografie del film e ha preferito andare a caccia di location reali, da addobbare accuratamente, per ricreare i vari pianeti del sistema solare.

    Eh si, avete capito bene, quando dicevo viaggio nello spazio intendevo dire proprio un tour.

    Il nostro eroe infatti partirà per una missione per ritrovare suo padre disperso ventanni prima.. Ma prima toccherà molte tappe fra cui la luna, Marte, Saturno e poi, infine, Nettuno.

    Queste location, non ci crederete, sono state tutte trovate nei pressi della città di Los Angeles e la sua contea. Un grande tunnel abbandonato è stato usato per girare le scene ambientate su Marte.

    Un grattacielo, anche questo in disuso, la Hall of records. Una ex tipografia è stata usata per girare le scene della piattaforma di lancio per il viaggio verso la Luna.

    Dopo di che la crew si è trasferita nel vicino deserto del Mojave usando le dune per ricreare l'attacco pirata sulla luna. Quando si dice la magia del cinema.

    Ma tornando alla trama del film, il nostro eroe, quindi, sarà costretto, se vuole ritrovare il genitore partito in esplorazione per trovare nuove forme di vita vent'anni prima, a imbarcarsi in una "odissea" in giro per l'universo che, come avrete ben capito, non sarà tutto rose e fiori, ma anzi pieno di pericoli e  finirà per rivelare alcuni segreti che mettono in dubbio l'esistenza stessa dell'umanità.

    Come se non bastasse la produzione si è avvalsa di consulenti speciali per ricreare nel miglior modo possibile i pianeti. Consulenti che provengo dritti dritti da NASA.

    Eh si con 50 miloni di dollari, che è stato il costo del film, si puo chiedere anche qualche favore alla NASA.

    Un'altra curiosità sul film riguarda le musiche.

    La parte più difficile perchè non si riusciva trovare il giusto accompagnamento musicale.

    La musica doveva essere epica ma non invasiva e sposarsi coi i silenzi che lo spazio profondo impone. Beh, pensate che sono stati scartati ben 5 compositori diversi prima di trovare quello che ci ha azzeccato. Costui merita una menzione per l'impresa impossibile.

    Il signor Thomas Newman applausi prego. Per farvi capire bene: costui ha all'attivo ben 40 colonne sonore di film famosissimi. 

    Detto questo miei cari lettori di Castelvetranonews.IT, allacciate le cinture e buon volo. 

    P.s. Speriamo di non dover dire mai " Huston abbiamo un problema!!" 

     https://www.youtube.com/watch?v=lHWPgHmjaYU

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 proposte d'arredo gulotta