• cse a3
  • A3 dottor Gianni catalanotto

In programma la II edizione del "Sarduzza Fest". In programma un concorso nelle scuole, Cooking show e non solo

del 2020-08-21

Immagine articolo: In programma la II edizione del "Sarduzza Fest". In programma un concorso nelle scuole, Cooking show  e non solo

il Dipartimento della Pesca Mediterranea ha approvato la progettualità, presentata con il supporto della società Therreo Srl, per il finanziamento della manifestazione “Sarduzza FEST 2020 – II Edizione la quale, in relazione alla necessità di evitare assembramenti e quindi di garantire la sicurezza sia pubblico che degli operatori dai rischi di eventuali da COVID-19, IN QUESTA EDIZIONE, resterà fruibile online, sia attraverso dirette facebook dalla pagina di progetto che, ovviamente, anche attraverso apposite trasmissioni da mandare in onda sulla rete televisiva del nostro partner di progetto, Tele Sud.

  • scarpinati a7 giugno
  • Nella sostanza (in applicazione della regola: “Squadra che vince NON si cambia”), per questa nuova proposta abbiamo sostanzialmente confermato la composizione del partenariato di progetto della I Edizione che, oltre alla Capofila, Casa Giuffrè Srl, vede la partecipazione sia della componente pubblica (“Comune di Castelvetrano” e “Istituto alberghiero “V. Titone di Castelvetrano”), che dei soggetti privati: Cooperativa Marinella Pesca, Tele Sud 3 Srl e Therreo Srl, che comprende anche il gruppo dei Ristoranti Convenzionati: “Ristorante Athena”, “Ristorante La Collinetta” e “Ristorante Magie”.

    In realtà, per la II Edizione, abbiamo previsto solamente il potenziamento delle attività di comunicazione. Infatti, al partner “LD Comunication SrlS” (già presente nella I Edizione), abbiamo affiancato www.Castelvetranonews.it e CastelvetranoSelinute.it.

    Infine, a supporto delle attività da effettuare con gli Open Restaurant, abbiamo coinvolto nel partenariato la “Condotta Slow Food di Castelvetrano ed Agro Selinuntino”.

    Il FORMAT della manifestazione resta comunque basato sui 3 pilastri che ne hanno decretato il successo della prima edizione:

    1. Il Concorso “Una Sardina in Mostra” che, anche quest’anno, rimane dedicato alle quinte classi delle scuole primarie dei 3 Istituti Comprensivi presenti a Castelvetrano;

    2. La riedizione aggiornata dell’iniziativa Open Restaurant (in seguito vi forniremo maggiori dettagli), progettata in sintonia con l’iniziativa regionale “Restiamo in Sicilia” promossa dal Prof. Paolo Austero, Presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticcieri Trapanesi (che ringraziamo per la preziosa collaborazione in termini di contenuti progettuali relativi all’organizzazione degli Open Restaurant), ed in collaborazione con i Ristoranti partner di progetto “Athena”, “La Collinetta” e “Magie”, dove sarà possibile (a condizioni accessibili a tutte le famiglie) prenotare (sul sito) e fruire un menu degustazione a base di Sarduzze di Selinunte.

    Nell’ambito delle attività di Open Restaurant, la promozione dell’agroalimentare di Qualità del territorio sarà realizzata con il supporto specialistico della “Condotta Slow Food di Castelvetrano ed Agro Selinuntino”.

    3. I Cooking show (programmati per il pomeriggio di Sabato 31 ottobre 2020), saranno tenuti dagli chef dei Ristoranti Partner di progetto (coadiuvati dagli alunni e dai professori dell’Istituto Alberghiero) i quali,  saranno chiamati a rielaborare NUOVE ricette segnalate dalle mogli dei pescatori di Marinella di Selinunte che pertanto, daranno origine alla presentazione di nuovi piatti, ed al conseguente aggiornamento del ricettario di progetto, il quale, ovviamente (per la sezione: Piatti innovativi), si arricchirà anche con le proposte di piatti a base di sarde presentate dai Docenti dell’Istituto alberghiero, mettendo a frutto, per questa via, l’importante attività di ricerca ed innovazione realizzata per il territorio da questo istituto.

    Ai cooking show, prenderà parte una giuria di qualità composta da 8 elementi, la quale, per ciascun piatto, sarà chiamata ad esprimere un giudizio in merito proposta di rivisitazione della ricetta originale realizzata dagli chef.

    Unico elemento di innovazione, rispetto alla I Edizione, è la realizzazione della trasmissione che si occuperà di approfondire l’importante ruolo che il pesce azzurro (notoriamente pesce povero) può assumere nell’ambito di una dieta coerente con i dettami della Dieta mediterranea.

    La trasmissione, il cui titolo sarà scelto in seguito (essendo oggi ancora in fase di progettazione esecutiva), sarà fruibile in diretta facebook sulla pagina del progetto (Sarduzzafest) nella Mattina di Sabato 31 ottobre 2020, ed, in differita, su Tele Sud (a data da programmare).

    A tutte le Sarduzze, . . . . . , “Sarduzza Fest sta per tornare”, seguiteci sul sito: www.sarduzzafest.it e sulla pagina fecebook “Sarduzza FEST”. A presto riceverete nostre notizie.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    p1 villa catalanotto