• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Conad
  • A3bis Farmacia Rotolo
  • outlet del mobile A3bis fino al 21 marzo
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano

Muffin al gianduia e nocciole: ecco la ricetta per farli golosissimi anche a casa

di: Luca Beni - del 2022-07-23

Immagine articolo: Muffin al gianduia e nocciole: ecco la ricetta per farli golosissimi anche a casa

Che cosa preparare di buono per una golosa colazione che faccia felici grandi e piccini?

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • Provate a fare a casa dei soffici muffin con sorpresa. Come? Con nocciole e gianduiotti di qualità, come quelli del famoso brand italiano Venchi. Una bella idea da proporre anche come dolcetti per il compleanno o per una merenda. Si abbinano perfettamente con il latte, il cappuccino, la spremuta di arancia e il caffè, ma anche con il tè, per chi volesse per l’appunto mangiarli nel tardo pomeriggio come spuntino. Vediamo allora qual è la ricetta.

  • q3 vuoto da riempire
  • Ingredienti e procedimento per fare i muffin con gianduiotti e nocciole

  • h7 immobiliare catalanotto
  • Naturalmente, le dosi variano in base al numero di persone che li mangerà. Consideriamo, in questo caso, di dover preparare 20 muffin. Tra i tempi di preparazione e quelli di cottura, ci vorranno all’incirca 35 minuti. Partiamo dagli ingredienti. Per la preparazione di 20 muffin servono:

    • 400 grammi di farina per dolci;
    • 2 uova;
    • 120 grammi di burro fuso;
    • 200 grammi di zucchero;
    • 160 millilitri di latte;
    • 2 limoni (scorza);
    • 160 grammi di yogurt bianco;
    • 1 bacca di vaniglia;
    • 1 pizzico di sale;
    • 4 cucchiaini di lievito per dolci;
    • 20 gianduiotti;
    • Q.b. di granella (o pezzetti) di nocciole.

    A questo punto, dopo aver visto quale sia la lista degli ingredienti da dover avere a portata di mano, non resta che mettersi all’opera. Prima di tutto, bisogna versare la farina, lo zucchero e il lievito setacciati in una ciotola. Si procede, quindi, unendo il burro fuso a temperatura ambiente, le uova, il latte e lo yogurt. Si amalgama bene il tutto e si aggiungono i semi della bacca di vaniglia, il sale, la granella di nocciole (o pezzetti di nocciole) e la scorza dei limoni grattugiata. Appena il composto sarà ben amalgamato, lo si versa in pirottini da muffin. È il momento più delicato, per cui si deve fare attenzione a riempirli solo a metà, mettere un gianduiotto per ogni pirottino e versarci sopra il restante ¼ dell’impasto.

    A preparazione ultimata, li si inforna a 200° (il forno deve essere già ben caldo) per circa 20-25 minuti. Per essere certi che la cottura sia ultimata, si può fare la prova dello stuzzicadenti, ovvero si apre un po’ lo sportello del forno e, con uno stecchino, si verifica che l’impasto dei pirottini sia compatto e asciutto. Se, invece, lo stecchino risulta ancora umido, sarà necessario qualche minuto in più di cottura.


    Come servire al meglio i muffin con gianduiotti

    I muffin, ovviamente, non vanno tolti dai pirottini appena sfornati, al fine di evitare che possano rompersi. L’impasto, infatti, sarebbe ancora troppo caldo e potrebbe sbriciolarsi. Bisogna quindi lasciarli intiepidire. Poi, si potranno servire i muffin con gianduiotti su un piattino, con una spolverata di zucchero a velo o con una bella tazza di cioccolata calda e panna montata. Naturalmente, si può scegliere se lasciare l’effetto sorpresa ai commensali e non rivelare il dolce ripieno, così che possano scoprirlo al primo morso, o decidere di valorizzare al meglio la farcitura, tagliandoli delicatamente a metà, così che, per ogni parte, appaia un pezzetto di gianduiotto.

     

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter