• a3 generali
  • A3 dottor Gianni catalanotto

Successo mercoledì sera per il "Sarduzza Fest" al Costanza Resort

di: Comunicato Stampa - del 2022-06-10

Immagine articolo: Successo mercoledì sera per il "Sarduzza Fest" al Costanza Resort

Mercoledì 8 giugno 2022, presso il Costanza Resort di Mangia's, si è svolto un evento che ha visto protagonista il Territorio della Valle del Belìce. L'evento, organizzato dal Costanza Resort, è stato voluto per festeggiare l'ingresso di questa struttura turistica nel partenariato attivo del progetto "Sarduzza Fest", giunto ormai alla sua IV Edizione.

  • clemente a7 novembre 2021
  • Nella magnifica location, sono stati ospiti della struttura la Coordinatrice del Sarduzza Fest, La Rete Museale Belicina, i Sindaci dei principali Comuni della Valle del Belice, rappresentanti della stampa, la Fidapa sezione di Castelvetrano, organizzatori di eventi, Home Restuarant, il tutto per parlare e degustare il territorio.

    Gli ospiti sono stati accolti nella magia di una location unica nel suo genere, coordinata dal Direttore della Struttura Ivano Ferazzoli e supportata da personale di elevata professionalità. Il Direttore, ha accompagnato gli ospiti in una passeggiata serale, percorrendo un meraviglioso parco, che si apre su uno spazio esclusivo e suggestivo in mezzo agli ulivi, denominato “Scausu”.

    In quella magica atmosfera, lo chef Giuseppe Giuffrè, dopo aver portato i saluti del Dott. Marcello Mangia, ha proseguito presentando la struttura ed i legami che essa intende instaurare con il territorio, cogliendo l'occasione per far conoscere agli ospiti intervenuti l’excutive Chef della struttura, Giuseppe Roccaforte.

    Dopo aver degustato una bruschetta scomposta a cucchiaio, con profumi di Sarduzza di Selinunte affumicata, gli ospiti sono stati accompagnati in una delle aree ristorante della struttura denominata “La Terrazza del Pigna”, uno spazio che si apre sul meraviglioso parco e piscina della struttura, ove gli sopiti hanno potuto degustare un menù preparato dallo chef Roccaforte, “vivendo” e degustando in ciascuna portata l’amore che questo “artista” ha per il territorio siciliano.

    Il percorso enogastronomico proposto per l'occasione è stato il seguente:

    - La panella al mare (crema di ceci, gambero rosso, aglio al frutto della passione e tartufo nero estivo), accompagnata da un Vino mandrarossa Urra di Mare del 2021;
    - Anelletti al macco di fave, scampo ubriaco e bottarga di tonno, accompagnato dal Vino Tasca d’Almerita Cavallo della Fate 2021;

    - Fagottino di pesce spada, verdure croccanti e salsa di mandarino tardivo di Ciaculli, accompagnato da un vino Mandrarossa Sentiero delle Gerle 2021;

    Per finire, lo Chef Roccaforte ha proposto ai commensali il “Ricordo della Mia infanzia”, consistente in Choux con crema al verdello di Bagherìa glassato all’anice stellato e polvere di pistacchio di Bronte, accompagnato da un passito di Pantelleria Mandraossa Sarapias.

    Un percorso, un'esperienza ed un racconto del territorio, fatto dai Comuni e dagli operatori presenti, che ben si sposa con la filosofia del Sarduzza Fest che, in questa IV edizione 2022, ha lanciato il concorso “Una Sarduzza a Tavola” che, in collaborazione con l’Ats Club di Prodotto Terre del Belìce, mira proprio alla valorizzazione dei prodotti dell'agroalimentare di qualità della Valle del Belìce.

    Inoltre, è stato convenuto che il Sarduzza Fest, a settembre, partirà proprio dal Costanza Resort, dove sarà realizzato l’evento di apertura della manifestazione, che vedrà tra i protagonisti, oltre allo chef Giuseppe Roccaforte, anche i Comuni aderenti alla Rete Belìce Turismo, le imprese aderenti alla manifestazione Sarduzza Fest e le imprese aderenti al Club di Prodotto Terre del Belìce, tutto finalizzato a valorizzare il territorio belicino e le sue eccellenze culturali ed enogastroniche.

    Ringraziamo la struttura e tutti coloro che hanno risposto all’invito.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter