• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Conad
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano
  • outlet del mobile A3bis fino al 10 giugno
  • A3bis Farmacia Rotolo

Scambio culturale tra gli studenti del “polo liceale” di Castelvetrano e i coetanei del Liceo “gyakorlo” di Budapest

del 2023-03-17

Immagine articolo: Scambio culturale tra gli studenti del “polo liceale” di Castelvetrano e i coetanei del Liceo “gyakorlo” di Budapest

Pochi giorni fa si è concluso con un unico grande abbraccio tra docenti e studenti coinvolti il progetto di scambio culturale tra l’istituto Trefort Agoston Gyakorlo  di Budapest e il polo liceale di Castelvetrano. Nella settimana tra il 3 e il 10 marzo, venti alunni della scuola ungherese ed altrettanti venti  partner  della nostra scuola, sotto la guida dei rispettivi docenti accompagnatori, sono stati impegnati in varie attività sia a scuola che nel territorio. Si sono svolte visite nel Parco archeologico di Selinunte, a Marsala, a Palermo, a Segesta, a Trapani e a Castelvetrano, dove i ragazzi e i docenti sono stati accolti nella sala consiliare del Comune.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • Il  progetto, frutto dell’iniziativa di due docenti referenti, le prof.sse Enza Passanante e Marilena Scandaliato, era iniziato prima della pandemia riscuotendo subito  pieno successo, grazie alla proficua intesa con i colleghi ungheresi. In questa prima fase di ospitalità, che  ha visto gli  alunni della scuola, le loro famiglie e le due docenti coinvolte, accogliere con entusiasmo i partner ungheresi, si è vissuto lo spirito del progetto che ha come scopo precipuo l’apprezzamento di stili di vita e culture di altri popoli.

    Anche gli obiettivi quali l’esercizio delle competenze linguistiche e l’approfondimento del proprio bagaglio lessicale, nonché lo sviluppo del senso di responsabilità e l’acquisizione della fiducia in se stessi, si può dire siano stati raggiunti, con grande soddisfazione dei docenti, mediante l’esperienza diretta del vissuto quotidiano con la famiglia ospite.

    Alla fine della settimana i colleghi coinvolti hanno riconosciuto la valenza umana e la ricaduta didattica e formativa del progetto che mira ad ampliare gli orizzonti culturali dei partecipanti, ad incentivarne la crescita personale, mediante l'educazione a valori quali la  comprensione,la  tolleranza, la  pace e a valorizzare la storia e il patrimonio artistico e culturale del Paese ospite.
    Il progetto si concluderà, all’inizio del prossimo anno scolastico, con la fase di mobilità, durante la quale il gruppo italiano verrà ospitato a Budapest.  

  • h7 immobiliare catalanotto
  • Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    Effeviauto P1 dal 21 maggio 2024