• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Conad
  • A3bis Farmacia Rotolo
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano

Mezzi da cantiere: l'importanza dei corsi per mulettista e PLE

di: Francesco Accardi - del 2023-06-16

Immagine articolo: Mezzi da cantiere: l'importanza dei corsi per mulettista e PLE

Nei cantieri si utilizzano dei mezzi specifici come i muletti e le piattaforme mobili elevabili, chiamate PLE; che non hanno il fine di spostarsi su grandi distanze ma, piuttosto, servono per innalzare carichi, spostare merci ingombranti e lavorare ad alta quota. Sono molto differenti da altri automezzi in quanto hanno ingombri peculiari, presentano leve e altre funzioni che è bene conoscere prima di utilizzarli. Infatti, per essere abilitati a portare questi specifici mezzi occorre seguire dei corsi per mulettista e per PLE.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • Vantaggi di arricchire il proprio CV con corsi da mulettista e PLE

    Con il corso mulettista e corso PLE è possibile utilizzare dei mezzi fondamentali all’interno dei cantieri, in quanto permettono di svolgere dei lavori altrimenti difficili da portare avanti. Avere una formazione specifica come questa consente di essere competitivi sul mercato di riferimento. Inoltre, questi percorsi offrono tutti gli strumenti necessari per portare in autonomia e in sicurezza questi macchinari.

  • h7 immobiliare catalanotto
  • Attualmente questi corsi abilitanti sono divenuti accessibili a tutti poiché offrono differenti tipi di fruizione. Nello specifico, la parte teorica si può frequentare sia nella modalità di e-learning, comoda se già si lavora e si ha poco tempo per seguire le lezioni durante il giorno, sia in presenza, qualora ci fosse una sede nelle proprie vicinanze. Per poter prendere il patentino, è necessario anche seguire la parte pratica.

    Una formazione così strutturata permette di apprendere da esperti qualificati e fare pratica sui più moderni mezzi da cantiere ciò che si è imparato. Selezionare realtà che fanno corsi da molto tempo e hanno tante filiali sul territorio è senza dubbio importante. Inoltre, nonostante i prezzi accessibili, è possibile contare su corsi di qualità grazie alla presenza di personale specializzato che mette a disposizione le proprie competenze.

    L'attestato per PLE consente di mobilitare attrezzature destinate a spostare persone in posizioni di lavoro elevate, superiori a 2 metri. Per questo nel corso, oltre che le tecniche di azionamento del cestello, vengono spiegate tutte le norme giuridiche e le responsabilità del soggetto che si trova in questa posizione. Il muletto o carrello elevatore, invece, è un macchinario su ruote che ha sul davanti delle barre dove poter caricare merce pesante e ingombrante che dovrà essere sollevata a una certa altezza. Anche in questo caso la parte teorica sottolinea i rischi e gli obblighi dell'operatore e quella pratica insegna come guidare questo mezzo.

    Ambiti di utilizzo dei corsi da mulettista e PLE

    PLE e muletti si utilizzano entrambi nel cantiere ma potrebbero essere impiegati anche in altri ambiti, per questo è bene analizzarli singolarmente per capire se convenga prendere entrambi i patentini o selezionarne uno specifico, che sia più adatto alla propria attività lavorativa. Il muletto si utilizza spesso nei magazzini, quei luoghi in cui si accumulano materie prime o prodotti finiti anche su scaffalature molto alte che consentono di ottimizzare lo spazio; il muletto serve anche per spostare carichi pesanti, l'importante è che il terreno sia piano e non sconnesso.

    Le PLE, invece, possono essere utilizzate per interventi di potatura di alberature manutenzione all'esterno dei palazzi che si elevano e diventano difficili da raggiungere; in questi casi è il conducente stesso che deve considerare i rischi del posizionamento del mezzo su uno specifico terreno, mettendo in sicurezza l'area e facendo indossare a tutti gli addetti che salgono a elevate altezze i dispositivi di protezione individuale.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    Effeviauto P1 dal 21 maggio 2024