• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Conad
  • outlet del mobile A3bis fino al 21 marzo
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano
  • A3bis Farmacia Rotolo

Santa Ninfa, fervono i preparativi per la Sagra della Salsiccia 5 e 6 agosto

di: Mariano Pace - del 2023-08-01

Immagine articolo: Santa Ninfa, fervono i preparativi per la Sagra della Salsiccia 5 e 6 agosto

Fervono i preparativi, a Santa Ninfa, per l’appuntamento clou dell’estate. Sabato 5 e domenica 6 agosto 2023, infatti, si terrà la tradizionale “Sagra della Salsiccia, giunta alla sua ventiseiesima edizione.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • Ad organizzarla è il Comune di Santa Ninfa con la collaborazione dei commercianti locali. E con il patrocinio della Regione Siciliana, Unione Comuni Valle del Belice, Rete Museale e Naturale Belicina. Dunque “riflettori” puntati sulla degustazione della salsiccia prodotta a Santa Ninfa. Per realizzare la salsiccia vengono utilizzate solamente carni suine, che provengono da allevamenti certificati. La sua preparazione, poi, è una sorta di segreto: si usa carne di altissimo pregio, finocchietto selvatico, spezie e budello naturale che ne garantisce le qualità organolettiche.

    "Sono trascorsi ventisei anni da quando gli amministratori del tempo - spiega Carlo Ferreri, sindaco di Santa Ninfa - decisero di organizzare un appuntamento estivo che fosse essenzialmente un’occasione per far conoscere la salsiccia di Santa Ninfa ad un più vasto numero di degustatori.

  • h7 immobiliare catalanotto
  • L’obiettivo era e resta quello di promuovere e valorizzare questa nostra eccellenza culinaria, ma al tempo stesso far conoscere le bellezze del nostro territorio. Nel corso degli anni, poi, la sagra si è arricchita, ha cambiato forma, fino all’attuale format che prevede sia spalmata lungo un intero
    week-end.Non è escluso, peraltro, in futuro che l’amministrazione voglia ulteriormente migliorarla ed arricchirla”.

    Negli stand enogastronomici, allestiti per l’occasione, sarà possibile degustare, oltre alla salsiccia accompagnata dal bicchiere di vino, vari prodotti tipici del territorio. Ce n’è infatti per tutti i gusti: pasta, carne, focacce, arrosticini, panelle, dolci, cannoli e cassatelle di ricotta, formaggi, frutta di stagione. Saranno 48 le postazioni enogastronomiche. Sedici invece i gruppi musicali che animeranno le due serate.

    Prevista anche un’area apposita per i giochi e i gonfiabili per i bambini. In programma: “degustazioni, musica, animazione e gonfiabili per bambini, artisti di strada, lungo l’asse viario compreso tra il viale Pio La Torre e la via Piersanti Mattarella. Per la sagra della Salsiccia vengono coinvolti diversi settori produttivi di Santa Ninfa e del territorio.

    “La Sagra - conclude il sindaco Ferreri - rappresenta ovviamente un appuntamento importante per l’economia santaninfese. Per i commercianti, infatti, è un’occasione per promuovere la genuinità dei loro prodotti e certamente anche per avere un ritorno economico”.

    Per la realizzazione della Sagra il comune ha impegnato la somma di 47 mila euro. Il sipario sull’evento calerà con lo sparo dei giochi pirotecnici.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter