• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Conad
  • outlet del mobile A3bis fino al 10 giugno
  • A3bis Farmacia Rotolo
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano
  • Spazio politico R1
  • Spazio disponibile R2

Castelvetrano piange Benito Tramellino, maestro tappezziere protagonista in Costa Smeralda di importanti lavori

(fonte: Olbianova.it) - del 2024-04-13

Immagine articolo: Castelvetrano piange Benito Tramellino, maestro tappezziere protagonista in Costa Smeralda di importanti lavori

Ieri mattina, il mondo dell’artigianato ha perso uno dei suoi maestri: Benito Tramellino, aveva 86 anni. La sua vita, intrecciata con la storia dell’azienda di tappezzeria che fondò oltre cinquant’anni fa, è un capitolo fondamentale per la sua famiglia e per tutti coloro che hanno lavorato con lui.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • Originario di Castelvetrano, in Sicilia, Benito arrivò in Sardegna a soli 17 anni, seguendo le orme del fratello Antonio che si era già stabilito a Sassari. Fu proprio Antonio a convincerlo a trasferirsi, evidenziando l’assenza di tappezzieri in Sardegna. Benito giunse a Olbia, rimanendo incantato da quella che allora era una piccola comunità, tanto che il suo primo viaggio dal porto al centro avvenne su una carrozza trainata da cavalli e durò un paio di minuti. Non poteva sapere che il cuore di quel paese di mare era praticamente a due passi.

    Era il 1953. In breve tempo, insieme al padre Agostino, Benito non solo riunì la sua famiglia ma fondò anche la prima tappezzeria a conduzione familiare di Olbia, proprio di fronte al municipio. Il successo non tardò ad arrivare e, dopo alcuni anni, Benito inaugurò la sua attività in via Antonelli.

  • h7 immobiliare catalanotto
  • La svolta avvenne negli anni ’60 quando, trasferitosi in via Lamberti, ampliò la sua offerta con la falegnameria, collaborando con architetti del calibro di Busiri Vici e Jacques Couelle, contribuendo alla realizzazione di arredamenti e tessuti per ville e hotel prestigiosi della Costa Smeralda, come Romazzino, Cala di Volpe e, in particolare, il Pitrizza.

    Un episodio che Benito amava raccontare riguardava l’inaugurazione dell’Hotel Pitrizza.Lui aveva realizzato tutte le camere. Per arrivare in tempo all’inaugurazione, la hall era stata affidata a una ditta importante della Penisola.

    Dopo un paio di giorni, fu il principe Karim a chiamarlo personalmente, chiedendogli di smontarla e rifarla da zero per uniformarla allo stile delle camere, lavoro che Benito portò a termine con la sua consueta maestria. 

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    Effeviauto P1 dal 21 maggio 2024