• A3 dottor Gianni catalanotto
  • A3 Conad
  • outlet del mobile A3bis fino al 10 giugno
  • A3bis Farmacia Rotolo
  • Farmacia Rotolo Castelvetrano
  • Spazio politico R1
  • Spazio disponibile R2

La crescita del turismo in Sicilia grazie alla serie tv "The White Lotus"

di: Luca Beni - del 2023-11-18

Immagine articolo: La crescita del turismo in Sicilia grazie alla serie tv "The White Lotus"

Giunta ormai alla sua seconda stagione, “The White Lotus” è una serie tv HBO ambientata in Sicilia, nota soprattutto per essere stata in grado di smontare con ironia e sarcasmo il mito dell’America bianca di Trump. Oltre ad aver appassionato molti spettatori per la trama avvincente, la serie ha anche avuto un forte impatto sul turismo in Sicilia, dove è ambientata la seconda stagione. In particolare, sarebbe stato proprio il regista David Bernard a scegliere l’isola come location, in quanto appassionato a tal punto dell’atmosfera mediterranea da trasferire lì tutto il suo cast per le riprese.

  • Fratelli Clemente Febbraio 2023 a7
  • I luoghi della Sicilia scelti per la serie tv

    Tra i luoghi che fanno da sfondo alla serie “The White Lotus” spicca sicuramente l’Etna, che appare in diversi episodi della seconda stagione e che, durante le riprese, era anche in fase di eruzione. Uno degli episodi in cui si vede chiaramente il vulcano è il quinto, in cui i protagonisti si trovano presso la Cantina Planeta a fare una degustazione di vini.

  • h7 immobiliare catalanotto
  • Oltre all’Etna, un’altra location che appare più volte nella serie tv è Taormina, dove si trova il San Domenico Palace Hotel, un ex convento domenicano trasformato poi in un hotel in stile liberty che ha accolto diversi personaggi celebri nell’ultimo secolo, tra cui anche Donald Trump. Sempre a Taormina, nel corso delle puntate si intravedono anche le spiagge della città, tra cui Isola Bella, e l’Anfiteatro Teatro Antico.

    Oltre a Isola Bella, molte altre scene in riva al mare sono state girate a Cefalù, di cui in alcuni episodi si intravedono anche la famosa rocca e la cattedrale. Altre, infine, sono a Noto, una delle capitali del Barocco. Basta fare un giro in centro per immergersi nell’atmosfera della serie tv: tra palazzi, chiese e piazze, questa città appare proprio come una perfetta scenografia in grado di appassionare registi e telespettatori.

    “The White Lotus”, quindi, ha utilizzato le bellezze siciliane non solo come sfondo, ma quasi come un personaggio a sé, capace di aggiungere profondità e fascino alle vicende raccontate.

    L’impatto sulla destinazione turistica

    L’impatto di “The White Lotus” sul turismo in Sicilia è stato decisamente tangibile. Dall'uscita della serie, e in particolare a partire dal 2022, le ricerche relative alla Sicilia hanno registrato un incremento significativo, con un picco notevole di interesse verso le località siciliane che appaiono nella serie.

    Questo fenomeno non è una novità nell’industria del turismo; già in passato, serie televisive e film hanno influenzato le scelte dei viaggiatori, come nel caso del "Signore degli anelli" con la Nuova Zelanda, tanto per citare un esempio. Tuttavia, la serie “The White Lotus” ha avuto un effetto particolarmente potente grazie alla sua capacità di catturare l’essenza della Sicilia, mostrando non solo le sue bellezze naturali, ma anche il ricco patrimonio culturale e l’ospitalità degli abitanti.

    Un fattore che ha ulteriormente favorito questo boom turistico è la disponibilità di voli a basso costo per l’aeroporto di Catania, uno dei principali punti di ingresso sull’isola. L’aeroporto è infatti ben collegato con molte città europee e italiane e rende la Sicilia facilmente accessibile a un vasto pubblico di viaggiatori. Anche i costi sono piuttosto vantaggiosi: basta prenotare in anticipo e cercare voli low cost su eDreams per fare una comparazione dei prezzi, trovare le offerte più convenienti e risparmiare sul costo del biglietto.

    “The White Lotus”, quindi, non è solo riuscita a intrattenere il pubblico, ma ha anche contribuito a far conoscere una delle regioni più affascinanti d’Italia, invitando spettatori di tutto il mondo a partire alla sua scoperta e contribuendo ad accrescere i numeri legati al turismo in Italia.

    Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle notizie dalla Valle del Belìce? Clicca “Mi piace” su Castelvetranonews.it o seguici su Twitter

    Effeviauto P1 dal 21 maggio 2024